#LUNGOLINEA: SE…

#LUNGOLINEA: SE…

di Giulia Molgora Se qualche anno fa mi avessero detto che la pallavolo avrebbe cambiato così tanto la mia vita non ci avrei creduto. Se mi avessero detto che per una partita avrei saltato compleanni e feste mi sarei messa a ridere. E non avrei creduto a nessuno, nemmeno se avessero provato a dirmi che grazie alla pallavolo mi sarei accettata. Non del tutto, s’intende, ma quel tanto che basta per guardarsi allo specchio e sorridere invece che girare lo sguardo altrove. Se tanti anni fa mi avessero detto che…

#LUNGOLINEA: LASCIATECI SBAGLIARE

#LUNGOLINEA: LASCIATECI SBAGLIARE

di Giulia Molgora Lasciateci sbagliare. Lasciateci essere imperfetti, lasciateci perdere una partita perché abbiamo forzato una battuta invece di giocare una palla sicura. Lasciateci essere insicuri, permetteteci di cercare la nostra strada seguendo percorsi tortuosi e sbagliati. Non segnateci il passaggio, non dateci dei binari da seguire, ma un braccio a cui aggrapparci se la salita dovesse diventare troppo faticosa. Sappiamo di essere giovani, inesperti e testardi. Sappiamo di doverci affidare a voi in tantissimi aspetti della nostra vita, ma per favore: lasciateci commettere tutti gli errori necessari. Necessari a…

#LUNGOLINEA: L’ULTIMA VOLTA CHE

#LUNGOLINEA: L’ULTIMA VOLTA CHE

di Giulia Molgora L’ultima volta che mi hai vista giocare ero poco più che una bambina. I codini, le ginocchiere prestate, la tuta incredibilmente troppo larga. Non sei più venuta, o quasi, ad una mia partita e devo ammettere che a volte ti ho cercata sugli spalti. Ho cercato il tuo sorriso, le tue espressioni buffe dopo un punto fatto o subìto e, per molto tempo, ogni volta che non ti ho trovata mi si è stretto un po’ il cuore. Perché, come potevo essere lì a combattere una guerra…

#LUNGOLINEA: TI DIRANNO

#LUNGOLINEA: TI DIRANNO

di Giulia Molgora Ti diranno che non sei abbastanza, che sei come tanti altri, che non hai niente di speciale. Ti diranno che nella vita ci sono cose più importanti della fatica, che chi non trova scorciatoie è poco furbo e poco intelligente. Diranno talmente tante cose sul tuo aspetto fisico, sulla tua prontezza di riflessi e sul tuo carattere da farti vacillare in più di una occasione, tanto da renderti difficile guardarti allo specchio. Oppure ti diranno che sei il migliore, il più bravo, che sei un campione. Che…

LA STRADA PER UN SOGNO

LA STRADA PER UN SOGNO

di Giulia Molgora    Migliaia di palleggi, centinaia di bracciate, decine e decine di stoccate subite e messe a segno, chilometri percorsi giorno dopo giorno, palestra, allenamenti, concentrazione, fatica, sudore. Ed ora sei qui, ora siamo qui. Ogni passo, ogni respiro, ogni battito del nostro cuore ci ha condotto in questo luogo. Fin da bambini, quando abbiamo iniziato a seguire dei sogni molto più grandi di noi e ne abbiamo fatto la nostra stella polare. Dal primo passo mosso quasi per caso, dalla prima caduta, dal primo errore, da quando…

INSIEME..

INSIEME..

by Giulia Molgora  Ph. Sara Angiolino Insieme combattiamo. Mani che si stringono, cuori che battono all’unisono. Insieme cadiamo. Perché qualche volta anche il nostro meglio non basta, non bastano i nostri sforzi. Insieme cresciamo, cambiamo. Uno di fianco all’altro, con gli occhi pieni di coraggio e la mente pronta a lottare. Insieme, uniti. Ché non potremmo fare altrimenti. Siamo gli ingranaggi di un’unica macchina, i colori dello stesso arcobaleno. Siamo fili della stessa rete. Insieme osiamo sognare sogni quasi irraggiungibili, tentare imprese impensabili. Insieme, perché crediamo che valga la pena…

QUANDO SI SPENGONO LE LUCI

QUANDO SI SPENGONO LE LUCI

by Giulia Molgora  Ph. Sara Angiolino Si spengono le luci, si deposita la rete nel magazzino, si mettono le ginocchiere nell’ultimo cassetto. Non si riconsegna la divisa in tempo o quanto meno si tengono i pantaloncini perché “dove lo trovo un altro paio comodo come questo?”. È uno strano periodo quello della fine della stagione sportiva: arriva dopo mesi di fatica e di attesa, eppure ci coglie sempre impreparati. ” Ma come? Davvero ci rivediamo a settembre? Davvero non dovrò più fare docce in palestre improbabili? Davvero non combatterò più…

MI ALZO!

MI ALZO!

by Giulia Molgora  ph. BonaLore Images Mi chiedi perché non mollo, perché sono ancora qui nonostante tutto. Domandi la ragione del mio persistere, il motivo della mia testardaggine. Non capisci la mia voglia di andare avanti, credi che ad un certo punto si debba smettere di lottare: te lo leggo negli occhi. Ma io mi alzo. Mi alzo perché non so stare seduta, perché arrendermi è l’unica sconfitta che non saprei sopportare. Mi alzo perché sono nata per questo: per cadere e poi ritentare. Perché da quando ho smesso di…

BASTA UN ATTIMO

BASTA UN ATTIMO

By Giulia Molgora (Ph: Sara Angiolino)               Basta un attimo, una frazione di secondo, un millimetro in più o in meno.E tutto cambia. Tutto quello per cui hai lavorato, tutto quello che ti ha spinto a continuare a combattere in un secondo è lontano anni luce. “Come hai fatto?” ti chiedono. “Come stai?”. La verità è che non hai assolutamente idea di cosa sia successo e non riesci per nulla a comprendere se il dolore che senti sia fisico o mentale. La maggior parte…

LIMITI

LIMITI

by Giulia Molgora  (Ph.Sara Angiolino) Ieri vi ho viste entrare in palestra, fianco a fianco, con i vostri borsoni blu e i vostri codini. Non so come vi chiamiate, quali siano i vostri sogni e cosa vogliate fare della vostra vita: non vi conosco e forse vi sembrerà strano che le mie parole siano dirette proprio a voi. Tutto ciò che so è che siete ancora piccole, abbastanza piccole da non avere preconcetti, abbastanza giovani da avere ancora mille possibilità davanti a voi. E allora vorrei dirvi una cosa, che…