#DELMONTECOPPAITALIA: per la Serie A2 è la Gas Sales Piacenza ad alzare il trofeo!

OLIMPIA BERGAMO VS GAS SALES PIACENZA (20-25, 25-22, 25-17, 22-25, 11-15)

Ci siamo, è tutto pronto all’Unipol Arena! Si sta per giocare la finalissima della Coppa Italia di Serie A2! Si scontrano Olimpia Bergamo Gas Sales Piacenza. Quale delle due squadre avrà diritto ad alzare la Coppa? Scopriamolo vedendo velocemente com’è andato il match!

Starting six: Piacenza: Copelli, Fei, Iudin, Klobucar, Paris, Tondo, Fanuli. Bergamo: Erati, Cargioli, Tiozzo, Garnica, Shavrak, Romanò, Innocenti

Ingrana subito Piacenza, che con un muro di Tondoraggiunge l’1-4. ACE di Iudin, che disintegra la ricezione avversaria, 4-7. Gli uomini di Botti continuano ad incrementare il loro vantaggio, sembra che siano loro a dominare il set, almeno momentaneamente. Muro vincente di Cargioli! (7-11). Capitan Garnica mette giù un ace che vale il 9-12, l’Olimpia comincia a risalire. Cargiolilo segue a ruota ed accorcia ancora le distanze. Feie compagni prendono ancora il sopravvento, approfittando di alcuni errori evitabili dei bergamaschi. DOPPIO ACE DI SHAVRAK! DNA RossoBlu si infiamma, e la rimonta si fa sempre più possibile (17-19). Gran muro di Fei che spegne quasi del tutto le speranze dell’Olimpia di conquistare il parziale (18-23). La vittoria per Piacenza è vicina. Con un errore al servizio di Tiozzo la Gas Sales Piacenza si aggiudica il primo set!

Piacenza comincia con grinta anche il secondo parziale. Con un tocco spinto a rete Paris sigla il 2-4. Ace di Alex Erati per il sei pari. La Gas Sales inizia a sentire il fiato sul collo di Bergamo, che si è tirata su le maniche e con Romanò (4 punti nel primo set) segna il sorpasso sul 13-12! Volata sul +3 (19-16) con un mani out di Romanò. Cargioli a segno per il 21-16. Botti cambia Paris per Ceccato, sperando di scuotere la squadra ed il gioco. Ace di Mercorio, 20-23. Chiude Romanò per 25-22!

Solito inizio equilibrato anche nella terza frazione, con Bergamo che si avvantaggia di un break sul 4-2. Scatto in avanti di Shavrak e compagni che recuperano l’improbabile, e si portano sul 9-5. Fuga dell’Olimpia che con Cargioli segna il 13-7. Set finora quasi interamente a trazione Olimpia. Piacenza sbaglia molto e non riesce a concretizzare al meglio i suoi sforzi. Sul finale, il momento più critico, infila una serie di punti uno dietro l’altro. Però non basta. Romanò decide che il parziale è durato troppo. Con un mani out sul muro piacentino chiude il set per 25-17.

https://www.instagram.com/p/BttToognmXu/?utm_source=ig_web_button_share_sheet

Avvio sul filo della parità anche nel quarto parziale. Mette il naso avanti per prima Piacenza con un muro sugli avversari (3-5). Il set prosegue in piena parità. Solo sul finale, con uno scatto a tratti inaspettato, Fei e compagni riescono ad allungare di un paio di punti. È proprio quel tanto che basta per permettere ai piacentini di sognare la vittoria andando a giocarsi il tie break! L’Olimpia appare giù di tono in questo frangente che invece risulta decisivo. Con un errore dai nove metri di Cargioli gli uomini di Botti si portano sul 2-5. Con uno straripante Fei la Gas Sales raggiunge il 5-10, ormai la vittoria del match sembra quasi decisa. Bergamo tenta, per l’ennesima volta, la rimonta (8-10), che nonostante la buona volontà però non riesce. La chiude Fei, 11-15.

La Gas Sales Piacenza vince l’edizione 2019 della Del Monte Coppa Italia!

di Francesca Lupoli, Foto: Luca Laici

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto