#SerieA1F, Coppa Italia: Scandicci vincente all’andata del derby fiorentino

di Fiorensa Kazazi, derby fiorentino.

 

Il derby fiorentino riscalda i 2500 spettatori del Nelson Mandela Forum di Firenze. Il Bisonte Firenze affronta la Savino Del Bene Scandicci nell’anticipo dell’andata dei quarti di Coppa Italia. Anche il ritorno sarà anticipato a sabato 19 e una delle fiorentine si potrà aggiudicare l’accesso alla Final Four di Verona in programma il 2 e il 3 febbraio.

IL BISONTE FIRENZE – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1-3 (18-25, 25-18, 16-25, 22-25)

Caprara schiera la diagonale Dijkema-Lippmann, Candi e Popovic al centro, Sorokaite e Daalderop schiacciatrici laterali, Parrocchiale libero.

Parisi risponde con Malinov in regia, l’opposta Haak, le attaccanti Vasileva e Bosetti, le centrali Stevanovic e Adenizia, il libero Merlo.

PRIMO SET

Il gioco è equilibrato, poi Stevanovic e Haak si scatenano (8-11). Le ragazze di Parisi accumulano ancora punti: il muro di Adenizia valido per l’11-17 convince Caprara a fermare il gioco. Firenze torna pericolosa con il turno in battuta di Candi che mette in difficoltà Scandicci (16-18). Savino non molla e la pipe di Bosetti chiude velocemente il parziale 18-25.

SECONDO SET

Botta e risposta d’intensità. Daalderop fa urlare il palazzetto coi suoi 4 punti di fila che valgono il 10-6, Parisi deve chiamare time out. Ancora lei, ancora due volte (12-6). Savino interrompe la scia positiva bisontina e Daalderop stavolta sbaglia (12-8). Le squadre giocano punto su punto, l’errore di Caracuta in bagher e il muro fiorentino valgono il +6. Rientra Malinov per Caracuta. Doppietta di Sorokaite allunga ancora 18-11. Savino si rifà sotto, complice qualche errore bisontino (18-14). Bomba di Lippmann, poi Daalderop pareggia i conti (25-18).

 

TERZO SET

Fallo fischiato a Scandicci, risponde Vasileva (1-1). Il gioco è fermo: tra gli applausi di tutto il palazzetto esce l’infortunata Lippmann ed entra Degradi per lei. Daalderop a segno, Vasileva manda in rete (3-1). Stevanovic blocca a muro le bisontine, ace di Haak e Savino passa in vantaggio (3-5). Ci pensa Malinov di seconda intenzione a interrompere uno scambio lungo (3-6). Stevanovic ci va stretta in parallela (4-7), poi un ace per lei (5-10) che non replica mandando out (6-10). Bosetti in mezzo al muro, Vasileva in pipe e Scandicci vola a +6 (6-12). Il muro di Adenizia allunga ancora le distanze (7-14) e Caprara chiama time-out. Savino continua a macinare punti (8-18), Firenze riparte (12-20), però la distanza è tanta, Scandicci non rallenta e con Vasileva a segno chiude 16-25.

 

QUARTO SET

Dopo un avvio equilibrato, non passa Popovic sul muro scandiccese che vale il +2 (5-7). MonsterBlock di Vasileva è +3 (8-11). Sorokaite in parallela, Haak fuori, Daalderop sembra solo sfiorare il pallone e il punteggio è ancora in parità (11-11)!! Haak e Stevanovic riportano la squadra in vantaggio, Il Bisonte rimane attaccato. La gioia di Adenizia, a segno con due muri (20-24). Sorokaite in parallela e invasione di Scandicci fanno fermare il gioco a Parisi. Incontenibile Adenizia che chiude il match (22-25).

 

MVP Isabelle Haak

Savino Del Bene Volley Scandicci
ADENIZIA

Sono felice, sono contenta e ringrazio per questa partita, ma bisogna stare attenti perchè loro sono forti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto