#SUPERLEGA: ASSAGO DA RECORD. UNA SPETTACOLARE MILANO BATTE, DAVANTI A 13.000 SPETTATORI, MODENA 3-0

Revivre Axopower MILANO –Azimut Leo Shoes MODENA 3-0 (25-22, 25-22, 25-20)

 

Questo weekend è andata in scena, in un suggestivo Mediolanum Forum,  la partita dei record, quella tra la Revivre Axopower MILANO e la Azimut Leo Shoes MODENA. Oltre 13.343 spettatori e 26.686 mani hanno creato un’atmosfera da “record”. Ad avere la meglio è stata una scatenata Milano che in soli 3 set ha chiuso il capitolo Modena. Mvp della serata Nimir Abdel-Aziz.

 

PRIMO SET

Il primo punto è di Modena. Maar trova il secondo punto di Milano (2-1). Con il suo capitano, la Power Volley mantiene il vantaggio (5-3). Coach Giani chiede il video-check su un attacco di Zaytsev ma il punto viene confermato per Modena (7-6). Dopo un recupero fuori campo di Pesaresi, Maar chiude il decimo punto (10-8). Kozamernik mura Zaytsev (14-11). Urnaut l’appoggia piano e recupera lo svantaggio con Milano portandosi in parità (14-14). Sbertoli smarca bene e Nimir riesce ad attaccare senza muro (17-15). Doppio cambio per la Revivre, entrano Hirsh e Izzo. Time out per Giani (19-18). Zaytsev pesta. Nimir chiude il set 25-22.

Milano è in vantaggio al primo set.

SECONDO SET

È parità nei primi frangenti del secondo set (2-2). Clevenot trova il mani out (4-2). Spettacolare Rossini: salvataggio di piede e punto (5-5). Cartellino verde per Mazzone che ammette un tocco a muro (6-6). Velasco chiede time out (8-6). Ancora Clevenot, questa volta completamente senza muro, la piazza nei tre metri (11-7).  Ace di Zaytsev (14-12). Un altro cartellino verde, Marr ammette un tocco a muro (17-15). Ottimo attacco di Bednorz (21-19). Velasco chiede il secondo time out; Milano sembra sempre più vicina alla vittoria del secondo parziale (23-21). Il muro di Kozamernik chiude il secondo set (25-22).

Milano si aggiudica anche il secondo parziale 2-0

TERZO SET

Inizio in assoluta parità tra le due formazioni trascinate da uno splendido pubblico (4-4). Un ottimo turno in battuta di Mazzone porta in vantaggio Modena (6-8). Out l’attacco di Milano (10-12). È di nuovo parità tra le due squadre (14-14). Dopo una serie di recuperi Pinali chiude il punto del vantaggio Modenese (16-17). Due errori consecutivi di Modena portano però in vantaggio la Power Volley (19-17). Clevenot non sbaglia e aumenta il vantaggio milanese (21-18). Nuovo cambio per Milano entra Bossi (22-19). Un attacco da zona 4 di Nimir chiude set e partita.

Ph: Alessia Crespi – Daily Volley

Di Erika Introini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto