#SERIEA2M GIRONE BLU: NELLA SECONDA DI RITORNO TUTTE LE PARTITE FINISCONO AL TIEBREAK. NEL BIG MATCH VINCE ORTONA, LA TIPIESSE LA SPUNTA CON CUNEO

Tipiesse Cisano Bergamasco – Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo 3-2 (25-20, 22-25, 24-26, 25-21, 15-12)

Ottimo inizio dell’anno per la Tipiesse Cisano Bergamasco che vince per 3/2 contro Cuneo.

Ph. LegaVolley

Buona prestazione in attacco per entrambe le squadre (41%). Fondamentale la grinta dei giocatori della Tipiesse dai nove metri. 8 gli ace alla conclusione del match. Buone anche le prestazioni a muro (12-10). Top Scorer della serata Baldazzi con 23 punti.

Pag Taviano – Club Italia Crai 2-3 (25-19, 22-25, 27-25, 19-25, 14-16)

Il Club Italia Crai vince in trasferta al Tie Break contro una motivata Pag Taviano. Vittoria non facile per gli azzurrini che più volte si sono trovati in svantaggio e hanno dovuto faticare per superare Taviano.

Ph. Federvolley

Nel quinto set dopo un iniziale vantaggio di Cernic e compagni (12-8) il Club Italia ha ribaltato la situazione portandosi prima in parità e successivamente in vantaggio (14-16). Top scorer della serata Recine con 26 punti

Elios Messaggerie Catania – Gas Sales Piacenza 2-3 (25-23, 18-25, 20-25, 28-26, 11-15)

Partita difficile per Catania che deve presentarsi all’incontro con Piacenza privata del suo capitano Juan Ignacio Finoli e del centrale Filippo Porcello, infortunato ieri in allenamento.

Ph. LegaVolley

Catania pur con questa difficoltà riesce ad ottenere un punto dalla partita. Costringe infatti Fei e compagni al Tie Break vinto poi dagli avversari (11-15). Top Scorer della serata Tondo con 20 punti.

 Pool Libertas CantùMaterdominivolley.it Castellana Grotte 3-2 (18-25, 25-20, 30-32, 25-19, 17-15)

Vittoria in casa per la Pool Libertas Cantù che batte Castellana Grotte per 3-2. Ennesimo Tie- Break della seconda giornata di ritorno di serie A2.

Ph. LegaVolley

Parte con il botto Castellana portandosi subito in vantaggio 1-0 con uno scatenato Cazzaniga (autore di 28 punti). Cantù rimonta aggiudicandosi secondo, quarto e quinto parziale. Top scorer della serata Santangelo con 31 punti.

Sieco Service Ortona – Videx Grottazzolina 3-2 (31-29, 21-25, 25-20, 21-25, 15-13)

Big match doveva essere e big match è stato! Che partita tra la quarta e la quinta forza del campionato! Alla fine a spuntarla, dopo una lotta durata ben 2 ore e 15 minuti, è la squadra di casa. Grottazzolina nel quinto è avanti e ha la situazione in mano sul 2-5 e ancora sull’8-10.

Ph. LegaVolley

Ortona non ci sta a perdere davanti ai propri tifosi, e tira fuori le forze rimaste perdendo oltretutto Dolfo, infortunato alla caviglia nel corso di questo parziale. A far la differenza sono i dettagli, come dimostrato dalle statistiche: 52% in attacco per entrambe, 9 muri per entrambe, 5 ace per Ortona e 4 per la Videx. Top scorer Centelles (25).

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 2-3 (19-25, 25-17, 25-19, 13-25, 13-15)

Rimonta e vittoria per la Tinet che, sotto 2-1 a Tuscania, vince quarto e quinto set e si porta a casa 2 punti preziosissimi.

Ph. Luca Laici

Pur sbagliando di più, l’attacco della Tinet è più efficace (52%) di quello di Tuscania (42%). I muri sono 10 per i locali e 9 per gli ospiti, gli ace 5 per Tuscania e 4 per Pordenone. Top scorer Marinelli con 23.

di Erika Introini e Alice Biondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto