#SERIEA2M GIRONE BLU: PRIMA SCONFITTA STAGIONALE NELL’ENNESIMO TIEBREAK PER LA MATERDOMINI, VITTORIA STORICA PER CISANO, BERGAMO SI CONFERMA CAPOLISTA NELL’ANTICIPO.

OLIMPIA BERGAMO – MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 3-1 (25-15, 25-19, 23-25, 25-15)

 Un’altra sconfitta per la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, che viene battuta dalla capolista Olimpia Bergamo, per 1/3 nel anticipo della sesta giornata della Serie A2. Solo nel terzo set Tuscania riesce a trovare continuità e riesce ad aggiudicarsi il parziale.

Ph. LegaVolley

Mvp della giornata Antonio Cargioli che chiude con 12 punti. Per la Maury’s miglior giocatore in campo il solito Bertoli con 20 punti

 SIECO SERVICE ORTONA – ELIOS MESSAGGERIE CATANIA 3-2 (25-23, 24-26, 27-29, 25-18, 15-6)

 Dopo oltre due ore e trenta di battaglia, conclusa solo al tie break, la Sieco Service Ortona riesce ad aggiudicarsi la prima partita di fronte al pubblico casalingo. I primi tre set vengono giocati sul filo del rasoio.

pH. LegaVolley

Nel quarto e nel quinto set è Ortona ad imporsi sugli avversari. Ottima prestazione al servizio e in attacco. Per Sieco Service Ortona migliore in campo Marks con 24 punti; per la Elios Messagerie Catania migliore in campo Bonacic che chiude con 18 punti.

GAS SALES PIACENZA – PAG TAVIANO 3-0 (25-18, 25-15, 25-21)

Senza troppe difficoltà la Gas Sales Piacenza vince 3/0 contro Pag Taviano. Ottima prestazione dei Piacentini che mettono alle strette Taviano e si aggiudicano tre punti importanti ribadendo il secondo posto in classifico.

pH. LegaVolley

Subito in campo il nuovo acquisto piacentino Tondo, ottima la sua prestazione. A chiudere la gara sarà Fei, che conclude con un totale di 17 punti.

POOL LIBERTAS CANTU’ – GIOIELLA GIOIA DEL COLLE (25-21, 25-20, 25-19)

Bella prestzione di Cantù che in casa ottiene una vittoria a punteggio pieno contro una squadra ostica e sulla carta al momento più forte. Eccellente prestazione in attacco, chiusa col 63% di squadra (50% degli avversari) e con Santangelo miglior realizzatore della partita (23 punti).

Ph. LegaVolley

La Gioiella paga gli errori di troppo, limitatissimi in battuta ma non in attacco. Brava Cantù a sfruttare al meglio ogni occasione.

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE – VIDEX GROTTAZZOLINA 2-3 (25-21, 19-25, 28-26, 22-25, 11-15)

Arriva la prima sconfitta stagionale nell’ennesimo tiebreak giocato da Castellana Grotte, conto una Grottazzolina corsara che resta attaccata alla testa della classifica (seconda posizione). Partita molto intensa e tiratissima: nel terzo set finito ai vantaggi, la Materdomini era in netto svantaggio sul 14-21.

Ph. LegaVolley

Decisa a non far andare in vantaggio per 2-1 nella situazione set, la squadra locale si rimbocca le maniche e recupera un set ormai destinato agli avversari. Ospiti che poi si aggidicano la partita in un quinto set altrettanto emozionante. Degn di nota i tantissimi ace fatti da entrambe le squadre: 14 per i locali, 12 per gli ospiti.

TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE – TIPIESSE CISANO BERGAMASCO 2-3 (18-25, 28-30, 25-21, 25-22, 13-15)

Partita avvincente e combattutissima anche quella tra Prata di Pordenone e Cisano, finita al quinto set per gli ospiti dopo un’incredibile rimonta della Tinet sotto 0-2 nei set. Ciò significa prima vittoria storica in serie a per Cisano!

Ph. LegaVolley

Sono sicuramente i muri la chiave di questo match: 18 per Cisano, 13 per i locali. Miglior realizzatore del mactch Della Corte con 29 punti, per Cisano Baldazzi con 21.

BAM ACQUA S.BERNARDO CUNEO – CLUB ITALIA CRAI ROMA 3-2 (16-25, 25-22, 25-22, 18-25, 15-10)

Cede solo al tiebreak il Club Italia nella trasferta a Cuneo. Sotto 2-1, i ragazzi di Monica Cresta dimostrano ancora una volta di che pasta sono fatti e quanta determinazione hanno di far bene.

Ph. LegaVolley

Top scorer del match Gamba con 19 punti, per Cuneo il migliore è Alexandre De Oliveira Caio con 17.

di Erika Introini e Alice Biondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto