#SERIEA2M GIRONE BLU: RIPRENDE A VINCERE PIACENZA, ENNESIMO TIEBREAK VINTO PER CASTELLANA GROTTE, BERGAMO RIMANE IN VETTA.

Tipiesse Cisano Bergamasco – Gas Sales Piacenza 0-3 (18-25, 19-25, 20-25)

Riparte con una bella vittoria la squadra piacentina, dopo il primo stop in campionato della scorsa giornata. A fare la differenza sono due fattori fondamentali: il 35% in attacco dei locali contro il 47% degli ospiti, e i 7 errori diretti in attacco di Piacenza contro i 12 della Tipiesse.

Ph. Gas Sales Piacenza Volley

La quadra di coach Botti picchia anche dai nove metri e mette  a segno ben 8 ace (1 dei locali). Top scorer del match il solito Alessandro Fei, con 19 punti, per i locali Baldazzi è il miglior realizzatore con 15 (MVP).

Videx Grottazzolina – Tinet Gori Wines Prata di Pordenone  3-0 (25-21, 25-11, 26-24)

Continua a vincere anche Grottazzolina in una partita non facilissima, vista la tenacia degli ospiti. Nel primo parziale infatti Pordenone è avanti di unosul 15-16, ma poi i locali mettono il turbo e portano a casa il set.

Ph. LegaVolley, Videx Grottazzolina

Nel secondo non c’è storia, ma nel terzo gli ospiti ripartono con la giusta carica e conducono prima 5-8, poi 12-16 con la complicità di 8 muri messi a segno solo in questo set (9 totali). Grottazzolina non ci sta e vuole chiudere la pratica i tre set, e così è. Top scorer del match Centelles Rosales Hiroshi con 18 punti.

Pag Taviano – BAM Acqua S.Bernardo Cuneo 2-3 (25-23, 23-25, 25-18, 25-27, 9-15)

È la BAM Acqua S. Bernardo Cuneo ad aver avuto la meglio nella giornata del 4 novembre, vince al tie break contro Pag Taviano. Primo, secondo e quarto set giocati in parità assoluta. Ottimi scambi e contrattacchi. Terzo parziale molto complicato per Cuneo. Taviano in questo set riesce ad attaccare in modo preciso e continuo.

Ph. Cuneo Volley

Quinto set partito bene per entrambe le formazioni 5-7; Cuneo non molla e grazie ad un’ottima prestazione dai 9 metri si porta in vantaggio. Il set finirà 9-15.  Caio votato come Miglior Giocatore chiude con 30 punti. Per Taviano migliore in campo Vali (26)

Elios Messeggerie Catania – Olimpia Bergamo 1-3 (25-19, 21-25, 23-25, 14-25)

Altra vittoria per l’Olimpia Bergamo che sconfigge 1/3 l’Elios Messaggerie Catania. Buona partenza per i ragazzi di coach Puleo che conquistano in scioltezza il primo set.

Ph. Olimpia Bergamo, Mariangela Di Stefano

Bergamo non ci sta e al rientro in campo inizia la rimonta. Per il successo di Olimpia Bergamo fondamentali sono stati i muri e i servizi che hanno reso la vita difficile per Catania. Migliori per Catania Bonacic e Gradi (16); Romanò (19) per l’Olimpia Bergamo.

Club Italia Crai Roma – Materdominivolley.it Castellana Grotte 2-3 (25-20, 23-25, 25-17, 21-25, 8-15)

Un’altra partita al tie break per Club Italia e Castellana Grotte. Ad avere la meglio sono i ragazzi di coach Castellano che nella quinta giornata del campionato di serie a2 Credem Banca vincono 3/2. Il Club Italia Crai Roma riesce a portare la partita al quinto set ma sul più bello non riesce ad essere incisiva. Primo e secondo set vanno al Club Italia.

Ph. Materdominivolley.it

Quarto set sembra iniziare a favore dei ragazzi di Monica Cresta, ma Castellana Grotte riesce a prevalere nei momenti decisivi. Anche il quinto set, complice la vittoria del set precedente, è dominio della Materdomini. Migliore in campo Roberto Cazzaniga che chiude con 24 punti.

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Pool Libertas Cantù 0-3 (23-25, 22-25, 22-25)

Vittoria in trasferta per Cantù che ottiene tre punti sconfiggendo 3/0 Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. Ottimo inizio di partita per i ragazzi di coach Morganti, ma è immediata la reazione di Cantù (9-9). Ancora parità fino al 21-21, è un fallo a rete a regalare il set alla Pool Libertas. Secondo set equilibrato 13-13. A chiudere il set Preti con un mani-out.

Ph. Tuscania Volley

Il terzo set ha inizio con un dominio di Cantù 1-5 ma Tuscania non molla e recupera fino al 22-23 cede gli ultimi due punti a Cantù che si aggiudica set e partita. Anche questa settimana è Andrea Santangelo il miglior Giocatore della partita.

Gioella Gioia del Colle – Sieco Service Ortona 3-1 (21-25, 25-23, 25-23, 25-16)

Dopo una bella partenza, con la vittoria del primo parziale, Ortona si fa rimontare dalla squadra di casa ma non molla per due set recuperando anche dal 16-9 nel secondo. Nel quarto lascia un po’ troppo campo agli avversari e si arrende. Degni di nota i 12 muri messi a segno dalla Gioiella (6 degli avversari) e il bon 51% in attacco (45% di Ortona).

Ph. New Real Volley Gioia

Il miglior realizzatore, trascinatore della propria squadra è Marks con 24 punti, per la Gioiella Radziuk con 22. Il palleggiatore locale Kindgard va a referto con ben 9 punti e si guadagna la nomina di MVP.

 

CLASSIFICA: Olimpia Bergamo (14), Videx Grottazzolina (13), Gioiella Gioia del Colle (12), Materdominivolley.it Castellana Grotte (11), Gas Sales Piacenza (11), Club Italia Crai Roma (9), Elios Messaggerie Catania (8), Pool Libertas Cantù (6), BAM Acqua S.Bernardo Cuneo (5), Sieco Service Ortona (4), Tinet Gori Wines Prata di Pordenone (4), Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania (3), Pag Taviano (3), Tipiesse Cisano Bergamasco (2).

 

di Erika Introini e Alice Biondi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto