#A1F: POMÌ VINCENTE AL MANDELA FORUM, CEDE SOLO IL PRIMO SET A FIRENZE

di Fiorensa Kazazi

IL BISONTE FIRENZE – POMÌ CASALMAGGIORE 1-3 (25-19, 19-25, 15-25, 21-25)

PRIMO SET.

Sorokaite e poi Santana per il +2 (4-2). Rahimova in pipe, out Santana ed è di nuovo parità. Alberti +2. Lippmann tra le mani del muro non permette il recupero delle ospiti (7-5). Di nuovo Alberti a muro e +3 Firenze (8-5). Santana in parallela, out invece quella ospite: time-out chiesto da Gaspari (10-6). Rahimova accorcia le distanze (10-8), risponde di seconda Dijkema (11-8). Santana allunga (15-11) e invita Pomì al time-out. Continui cambi palla tra le squadre. Lippmann prima gioca mani-fuori poi si va a prendere il set con un ace (25-19).

SECONDO SET.

Kakolewska a segno, pasticciano un po’ le fiorentine con l’attacco di Santana out (0-2). Lippmann per il 3 pari. Doppio muro di Popovic e di nuovo parità (7-7). Recupero Parrocchiale, di seconda Pomì, PER ME LE BISONTINE QUELLA PALLA L’HANNO RACCATTATA, ma l’arbitro assegna il punto a Pomì nonostante le proteste di Dijkema. (7-8). Sul 10-13 Firenze ferma il gioco. Alberti accorcia (11-13), ma Rahimova allunga e allunga ancora… (17-23). Di nuovo lei che regala la palla del set a Pomì. Pasticciano un po’ le bisontine e il punteggio del primo parziale è capovolto (19-25).

TERZO SET.

Pomì subito in vantaggio, Carcaces in parallela tira una fiammata (2-4), manda però completamente out il servizio. Santana rigioca più volte la palla sul muro avversario e Alberti decide di chiudere (4-5). Kakolewska, aiutata dai suoi centimetri d’altezza, intercetta la palla ovunque e costringe le padrone di casa a fermare il gioco (6-10). Muro di Mio Bertolo per un ulteriore distacco ospite (9-14). Le bisontine necessitano di riprendere fiato e coach Caprara ferma il gioco. Ormai avanti +6, Kakolewska tira di prima intenzione, Santana è pronta a recuperare anche sulle panchine, ma arriva il fallo fischiato a Firenze, confermato dal video-check (10-17). Ace di Mio Bertolo per un ulteriore distacco (10-18). Le ospiti sembrano aver preso il largo, aiutate anche dagli errori delle padrone di casa (11-19). Ci prova a recuperare Lippmann, sfondando le mani del muro, ma Pomì concede davvero poco e il distacco ormai sembra enorme. Per le ragazze di Caprara sembra che non sia rimasto molto da fare in questo set. Annullano il primo set point, ma Carcaces chiude 15-25 con un distacco di 10 punti.

QUARTO SET.

Martella da subito Pomì con Rahimova e Kakolewska (0-2). Ace di Alberti per la parità. Out Rahimova: viedocheck che conferma il punto per Firenze (3-2). Parallela di Lippmann ed è +2 per Firenze (5-3). Pomì in rimonta, Caprara chiama time-out (10-13). Alberti non digerisce il vantaggio avversario e con grinta mette giù il pallone (12-16). Inizia la rimonta bisontina: non passa l’attacco delle ospiti, ANCORA IL MURO DI SOROKAITE CHE FA URLARE IL PALAZZETTO (17-17). L’errore di Carcaces e Firenze è in vantaggio (18-17)!! Brutto errore al palleggio per Dijkema, manda out Lippmann e di nuovo Pomì in testa. Rahimova mette a terra la palla del +4 (18-22). Ancora lei che attacca con sicurezza 20-23. Chiude in fast Mio Bertolo per il 21-25.

MVP: Rahimova con i suoi 25 punti!

www.azzurravolleysancasciano.it
SARA ALBERTI

“Il primo set siamo partite, devo dire, molto aggressive, volevamo vincere. Peccato che non abbiamo tenuto la stessa aggressività in tutti i set”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto