#SERIEA2M GIRONE BLU: WEEKEND DI TIE BREAK. SOLO GIOIELLA GIOIA DEL COLLE E SIECO SERVICE ORTONA OTTENGONO TRE PUNTI.

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE  2/3 (25-27; 24-26; 25-21; 25-23; 11-15)

Sfuma sul più bello la prima possibile vittoria di Tuscania, perlopiù davanti al proprio pubblico. I locali infatti compiono una rimonta spettacolare in un match riratissimo dallo 0-2 al 2-2, ma lasciano poi passare gli ospiti al tiebreak conquistando comunque il primo punto della stagione. Degni di nota i 14 muri-punto messi giù da Tuscania (7 per gli avversari) e i 9 ace di Castellana Grotte, che viaggia ancora imbattuta dopo tre giornate di campionato. Migliore del match Cazzaniga con 31 punti seguito da Bertoli per Tuscania, con 23.

ph. Luca Laici – Tuscania

GIOIELLA GIOIA DEL COLLE – TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE 3/0 (25-22; 25-17; 25;23)

Giornata un po’ difficile per Pordenone che non riesce a dare il meglio soprattutto in attacco (36%) e che paga alcuni errori diretti di troppo: 12 in attacco, 14 in battuta. Fa una partita decisamente migliore Gioia del Colle, che va sotto nel punteggio praticamente solo a metà del primo set. Un buon 48% in attacco, 67% di ricezione positiva, 6 ace e 4 muri.  Prolingheuer con 18 punti è top scorer del match, in campo ospite 12 punti sia per Della Corte che per Tassan.

ph: Legavolley

PAG TAVIANO – SIECO SERVICE ORTONA 1/3 (25-17; 23-25; 16-25; 20-25) 

Arriva in trasferta la prima vittoria per Ortona, che fa bottino pieno a Taviano! Alla squadra di casa non bastano i 7 muri e i 10 ace (8 muri e 9 ace per Ortona) per fermare gli avversari e regalare al pubblico locale  l’eventuale prima vittoria. Top scorer del match Marks con 25 punti, per Taviano Vali ne mette giù 14 ed è il miglior realizzatore della squadra

ph: Legavolley

CLUB ITALIA CRAI ROMA– OLIMPIA BERGAMO 2/3 (25-23; 14-25; 19-25; 28-26; 11-15)

 

Terza vittoria consecutiva per l’Olimpia Bergamo che sconfigge al tie break il Club Italia Crai Roma. Buono il primo e il quarto set per i ragazzi di Coach Cresta che si fanno sentire a muro e riescono a gestire situazioni difficili sui finali di set. Secondo e terzo set a favore di Bergamo che con uno scatenato Romanò (36 punti messi a segno) portano la partita al quinto set. Arriva subito la reazione dell’Olimpia che grazie all’esperienza dei giocatori quali Sette (9) e ad alcuni errori di troppo dei ragazzi del Club Italia, si aggiudica parziale e set.

ph: Legavolley

 

 

VIDEX GROTTAZZOLINA– GAS SALES PIACENZA 2/3 (25-20; 17-25; 25-20; 15-25; 11-15)

 

Ottima prova di Grottazzolina che si arrende solo al tie break contro la prima in classifica Gas Sales Piacenza. Non sono bastati gli sforzi del primo e terzo parziale per aggiudicarsi la partita. Buona la prestazione di Centelles che risulta il migliore in campo per Grottozzolina (25). La Videx deve rinunciare ancora allo schiacciatore cubano Poey. Piacenza soffre ma ottiene due punti fondamentali per la classifica. Migliori in campo Fei, Yudin e Klobucar che ottengono tutte e tre 18 punti.

ph: Legavolley

 

TIPIESSE CISANO BERGAMASCO – POOL LIBERTAS CANTÙ 2/3 (31-29; 16-25; 25-21; 22-25; 13-15)

 

Cantù conquista i suoi primi due punti della stagione 2018/2019 battendo per 3-2 Tipiesse Cisano Bergamasco. Un’altra partita al tie break in questo weekend piovoso. Partita giocata punto a punto. Il primo set duro per entrambe le squadre si concluderà 31-29 per la Tipiesse che grazie ad una buona fase offensiva si aggiudica anche il terzo set.

ph: Legavolley

Tie break molto combattuto è parità fino al 11-11. Cisano recupera punti e si arriva al 13-14 ma un mani-out di Preti segna la fine del set e della partita decretando la vittoria di Cantù. Migliore in campo Santangelo (35).

 

Di Erika Introini e Alice Biondi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto