#SUPERLEGA: ANTICIPO DI TERZA GIORNATA. É LATINA AD AVERE LA MEGLIO AL PALAYAMAMAY DOPO CINQUE SET INFINITI.

Anticipo di terzo turno. Al PalaYamamay di Busto Arsizio, scendono in campo  Milano di coach Giani, contro Latina di Tubertini. Una partita equilibrata e combattuta, dopo cinque lunghi set è Latina ad uscirne vincitrice.

REVIVRE AXOPOWER MILANO – TOP VOLLEY LATINA 2-3 (25-22, 23-25, 20-25, 25-23, 11-15)

Latina parte con la diagonale SottileParodi, Gitto, Rossi, Stern, Palacios, e Tosi. Nell’altra metà campo ci sono Sbertoli-Tondo, Maar, Clevenot, Kozamernik, Bossi, Pesaresi. 

Si comincia punto a punto. 8-10, gli ospiti allungano con il turno di Stern in battuta e un muro di Sottile. Milano riparte dai servizi a segno di Tondo e Maar, pareggiando e poi portandosi a +2. 16-16, azioni e scambi lunghi fanno da padrone in questo set combattutissimo. Monster block su Stern! 25-22, finisce out un attacco di Latina. 

Molto bene l’opposto Alessandro Tondo nel primo parziale, positivo soprattutto in battuta. Milano apre il secondo parziale con due primi tempi a segno di Bossi. 10-10, ancora un volta parità. Stern e Palacios trascinano Latina, mentre Milano si affida a Clevenot. 15-18, i pontini sembrano aver trovato il ritmo giusto tra servizi e attacchi. Piano in campo per alzare il muro, la Revivre ripareggia i conti sul 20-20. É un muro su Maar a chiudere il secondo set. 

Ph: LegaVolley
1-1, LATINA RIPARTE IN QUARTA, MILANO CERCA IL QUINTO SET. 

Bene la Top Volley. Mantiene un break di vantaggio sulla formazione milanese, in difficoltà in ricezione. Ace di Sbertoli! Milano cerca spazio per il recupero. 9-12, Stern risponde con un alto ace. I pontini approfittano del momento di black out meneghino e scappano a +5.  Un’invasione a rete di Milano consegna il 1-2 alla formazione ospite. 

6-3, Milano ritrova l’equilibrio che gli era mancato nel set precedente. Dentro Swan Ngapeth: Latina si riavvicina (14-13), limando il distacco accumulato dai padroni di casa. Ennesima parità del match. Tondo, che show dai nove metri! La Revivre torna alla guida del set, alzando la voce a muro. 25-23, su errore in battuta di Palacio.

Tie-break, Latina si porta subito in vantaggio. Ci pensa Alessandro Tondo a riportare Milano in parità. Un botta e risposta continuo, che riflette alla perfezione l’andamento generale della partita. Parodi porta la sua squadra al match ball. Chiude Palacios con un ace!

di Ilaria Brignoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto