SUPERCOPPA ITALIANA: LUBE SUL TERZO GRADINO DEL PODIO! SI CHIUDE IN QUATTRO SET LA SFIDA CON LA SIR

Finale 3º-4º posto. In campo al Pala Barton Sir contro Lube. Una sfida già vissuta qualche mese fa per le finali scudetto. Dopo un primo set negativo, rientra in gara la Lube e sale sul terzo gradino del podio di Supercoppa! 

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – CUCINE LUBE CIVITANOVA 1-3 (25-16; 21-25; 23-25; 23-25)

Medei lascia in panchina Juantorena e Cester. Per Civitanova, scendono sul taraflex tricolore Bruno, Simón, Leal e Massari, Stankovic, Diamantini, Balaso. Bernardi risponde con il 6+1: Ricci, León, Lanza, Atanasijević, De Cecco, Podrascanin, Colaci. 

Squadre in campo, via alla finalina. Una serie di errori in servizio porta le squadre in parità. Sblocca la situazione Atanasjiević, con un ace a 127 km/h. Monster block di Podrascanin! A lui il primo cartellino verde della partita. Il muro perugino crea ancora problemi a Leal. 18-10. Vola la Sir, che non fatica a mantenere il margine di distacco. 24-15, nove set point per Perugia. Simon out. 25-16. La Lube chiude con solo il 29% di attacco in questo set. 

Ph: Benedetta Tosti per Daily Volley

Atanasijević più che positivo in attacco. É lui ad inaugurare il secondo parziale. Fallo di Bruno, avanzano i Block Devils. Fabio Ricci assicura il sorpasso con un ace. Simón trascina i biancorossi. 10-10, Civitanova si riporta in partita. Leal attacca a tutto braccio, Diamantini stampa a muro León. 15-18, massimo vantaggio per la Lube. 20-24. Lanza regala il set ai cucinieri. Spicca Leal, migliore in questo parziale, con il 100% di attacco. 

Parità iniziale. Piccola incomprensione tra Bruno e il centrale Diamantini, ne approfitta la Sir. 6-4,  martellano Lanza e León. Rimonta Civitanova. Diagonale perfetta di Simon! 15-15, l’equilibrio regna sovrano. Ace di Bruno, +2 Lube. Che intesa tra De Cecco e Atanasijević! Il serbo poi mura Leal e riaggancia Civitanova. 22-22, una sfida tutta cubana tra León e Simón. Si aggiunge Leal, ace per il set point! Sempre lui a chiudere con un mani e fuori! 

1-2, CIVITANOVA QUESTA VOLTA NON SI LASCIA TRASCINARE AL TIE-BREAK

0-3, non si passa con il muro cuciniero! La Sir ricuce lo strappo, Podrascanin restituisce i favori a muro. 10-10. Entra Cester per la Lube, subito a segno. Set tirato punto a punto. Ci pensano Colaci, Lanza e León a far avanzare la Sir. 20-18. Ace di Cester, ritrova la parità. Bernardi ferma il gioco per un’invasione a rete. Il video check assegna il punto a Civitanova. Match ball: 23-24. Chiude Leal in pipe! 

Finisce in quattro set la finalina di Supercoppa. Lube al terzo posto. Partita abbastanza positiva per i martelli cubani Simón e Leal, entrambi mettono a segno 17 punti in questa gara. 

di Ilaria Brignoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto