#VNL FEMMINILE: DOPPIETTA DELLE AZZURRE A EBOLI! TRIONFO ANCHE SULLE OSPITI DAL BELGIO

Quinto round della prima fase di Nation League, seconda partita ad Eboli per le azzurre. La nazionale di Mazzanti si aggiudica anche questo match e tre punti importanti in vista della Final Six. Sono sufficienti tre set all’Italia per uscire vittoriosa contro il Belgio!

ITALIA-BELGIO (25-22; 25-18; 25-19)

Tifosi che esultano sugli spalti, un’Italia carica apre il match e trova il comando per 9-6. Poi recupero belga: parità fino al 14-14. Ci pensa Egonu in attacco a dare il via alla fase di rimonta. Si aggiunge un lungo turno in battuta di Elena Pietrini, che regala alla sua squadra tre ace. Si riavvicina (23-21) la formazione ospite, approfittando di qualche problema in ricezione delle azzurre. Chiude Danesi il primo set per 25-22.

Ottimo inizio anche nel secondo parziale, le padrone di casa prendono subito il largo per 8-2. Le ospiti con Goliat tentano di riagganciarle, ma ci pensa un’inarrestabile Pietrini a fermare la loro corsa. 16-10. Poi Egonu e ancora Egonu! La numero 18 firma ben diciannove punti in questo match, insieme a Pietrini. Molto bene anche Lucia Bosetti, che trascina le compagne al set point. Finisce 25-18.

Ph: Volleyball.world
Ph: Volleyball.world
ITALIA AVANTI 2-0. AZZURRE DETERMINATE A VINCERE DAVANTI AL PUBBLICO ITALIANO!

Italia che guida anche il terzo set. Al timeout tecnico il punteggio è 8-3. Momento di debolezza in ricezione e il Belgio si riavvicina: 11-11. Cambi va sul sicuro e serve Egonu, che ci va giù pesante. Le azzurre ritrovano il ritmo, portandosi in vantaggio a +4. La belga Janssens prova a frenare le avversarie, trovando anche un ace sul 21-19. Lubian risponde dai nove metri, punto importante che permette ancora una volta di distaccare la nazionale belga. Alza il muro finale Serena Ortolani! Finisce 25-19.

Domani ultima partita di questo quinto round, che vedrà scendere in campo Italia-Brasile!

di Ilaria Brignoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto