#VNL Femminile: Arriva la prima vittoria per l’Italia. Battuta la Germania per 3-0

L’Italia batte la Germania per 3-0 (25-22, 25-18, 25-20) conquistando i primi 3 punti in questa Volley Nations League.

 

Ci sono volute ben 5 partite alle Italiane di Mazzanti per ingranare la marcia e portare a casa qualche punto, ma finalmente ce l’hanno fatta. L’ingresso in ricezione di Sylla e Bosetti, insieme alla stabilità di Parrocchiale, dona linfa vitale alla squadra del tricolore. A fare la differenza in attacco sicuramente l’esperienza del binomio Bosetti-Ortolani.

 

Partono subito con il piede giusto le azzurre, mettendo a terra break point importanti e segnando il 5-2. Ancora vantaggio, poi, fino all’8-4 quando l’interruzione obbligatoria gioca a favore dele tedesche che pareggiano momentanemente i conti. L’Italia però non si scoraggia e torna subito davanti, riacquistando fiducia fino al 13-11. Iniziano però poi, piano piano, a crollare le certezze, fino al temporaneo vantaggio tedesco che vale il 15-18. Qualche cambio, però, mischia le carte in tavola e permette alle azzurre di pareggiare i conti per 21-21 e poi portarsi sull’1-0.

 
Ad aprire il secondo parziale un filotto di errori tedeschi che concedono all’Italia un pesante 5-2. Le ragazze di Mazzanti, però, non colgono la palla al balzo e si lasciano riacciuffare dalle avversarie fino al 7-6. L’Italia conquista allora un break importante, quello del 10-6, nonostante il gioco espresso non sia dei migliori. Sul 15-14 le speranze della Germania sembrano non essere sfumate. Ci provano in tutti i modi Brinker e socie a restare aggrappate al match ma un guizzo spinge le italiane dal 20-18 al 25-18 che vale il 2-0.

 

Ancora bene l’avvio del terzo tempo per Ortolani e compagne. Con grande maestria, mettono a terra la palla del 4-2 e dell’9-4 poi. Le tedesche ci provano a risalire la china, azione dopo azione, rosicchiando punti qua e là fino al 14-13. La determinazione e la brama di vittoria da parte delle italiane, però, sembrano farla da padrone. 16-13, 19-16. C’è necessità, per le ragazze del tricolore, di fare punti importanti, ma i troppi errori al servizio non aiutano. Le giocate di astuzia di Ortolani e Bosetti, però, fanno la differenza e segnano il 25-20 che vale il 3-0.

 

ITALIA-GERMANIA 3-0 (25-22; 25-18; 25-20)

L’ultimo incontro dell’Italia nella Pool Coreana è in programma per domani alle ore 12:00 (ora italiana) contro le padrone di casa.

Roberta Velocci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto