#VNL Femminile: Al via il Secondo Round per le Azzurre. Italia sconfitta per 0-3 dalla Russia in Corea del Sud

Al via il secondo Round della Volleyball National League. L’Italia, impegnata in Corea del Sud contro la Russia, esce sconfitte dalla prima giornata per 0-3 (24-26; 12-25; 23-25).
Le azzurre lottano nel primo e nel terzo set, ma si lasciano andare nel secondo. A mettere in difficoltà le atlete di Kuzyutkin l’efficacia del servizio e del muro. Peccato per una cabina di regia che fatica a trovare la quadra. Mazzanti ruota quasi tutte le atlete a sua disposizione, ma gli ingranaggi sono ancora da oliare.

 
L’avvio di match vede due sestetti che si studiano , viaggiando punto a punto ma un guizzo porta avanti le russe fino al 12-16. Le azzurre, però, non ci stanno e cercano la reazione, pareggiando così i conti per il 16-16.  Ancora testa a testa, allora, mentre la frazione si fa sempre più calda. L’Italia gioca bene a muro ma la Russia sfrutta qualche disattenzione difensiva ed è 23 pari. Ad avere la meglio, le ragazze di Kuzyutkin che sciupano poco e segnano il 24-26.

 
Il secondo set comincia come era finito il precedente, con i due sestetti che si equivalgono. 5-5 prima, 10-10 poi. Si spegne però d’un tratto la luce in casa Italia. Le ragazze di Mazzanti subiscono un break importante di ben 11 punti che spinge le avversarie sul 10-21. A nulla servono le interruzioni di gioco della panchina tricolore, sono 12 i set point a sfavore. Pankova e compagne, però, non si adagiano sugli allori ed archiviano la pratica nel miglior modo possibile.  12-25, quindi, e 0-2.

 
Partono bene le azzurre nel terzo parziale, spingendo al servizio fino al +4 del 7-3. Al primo cambio palla le russe ci provano ad accorciare le distanze, ma l’Italia non molla la presa e, sul 12-9, costringe Kuzyutkin a richiamare le proprie atlete. Ancora azzurre in vantaggio fino al 19 pari quando suona la sirena per le donne di Mazzanti. Punto a punto fino agli ultimi scambi del match, con le due squadre che non vogliono mollare. Sul 23 pari, però, la Russia ci crede di più e porta a casa la partita segnando il 23-25 che vale lo 0-3.

ITALIA-RUSSIA 0-3 (24-26; 12-25; 23-25).

Il prossimo appuntamento con le azzurre è per mercoledì 23 maggio ore 9:00 (ora italiana). Ad attenderle sarà l’insidiosa Germania.

Roberta Velocci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto