#CLF4KAZAN: LO ZENITH KAZAN BATTE PERUGIA 3-0

IMG_6420

Sì è conclusa la seconda semifinale della F4 della Cev Champions League. Sono scese in campo in un’affollata Basket Hall la Sir Safety Conad Perugia e lo Zenith Kazan. Ad avere la meglio sono stati i ragazzi dello Zenith Kazan che con un eccellente prestazione hanno battuto Perugia.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – ZENITH KAZAN 0-3 (22-25; 20-25; 20-25)

Come da pronostico lo Zenith Kazan parte carico (2-6). Due attacchi out di Leon riportano la parità tra le due squadre (8-8). Imponente muro di Podrascanin (12-14). A dare vantaggio al Kazan è ancora una volta il cubano naturalizzato polacco Leon che mette a terra tre ace consecutivi (17-20). Anderson viene fermato dai perugini (19-22). Un errore di Atanasijevic determina la vittoria del primo set a favore dello Zenith Kazan 22-25. 

Fenomenale lo Zar in questo inizio di secondo set, Ivan regala infatti due punti importanti per i Block Devils (6-8). Mikhaylov sembra inarrestabile dalla parte opposta della rete (8-13). Out la battuta di Leon (11-17). Ancora Mikhaylov dalla seconda linea, show nel secondo set per lui. Perugia non sembra essere riuscita ad entrare in partita (14-21). Ancora una volta Podrascanin si fa sentire a muro (20-24), ma il Kazan chiude il secondo set 20-25. 

ULTIMA CHIAMATA PER PERUGIA PER RIUSCIRE A PORTARE A CASA IL QUARTO TROFEO DELLA STAGIONE! 

I Block Devils partono carichi nel terzo parziale (3-1). Mani out per Berger (6-6). Nuovo vantaggio per i perugini (10-9). Errore dell’americano Anderson (13-12). Ancora una volta la battuta del Kazan mette in difficoltà Perugia (15-18). Time out fondamentale richiesto da Bernardi. Un altro punto dai nove metri questa volta firmato Anderson (15-20). Leon supera il muro a tre (17-22). È Butko a chiudere il match 20-25. Lo Zenith Kazan approda per l’ennesima volta in finale. Perugia si presenterà in campo domani per la finalità di Champions League. Sarà invece Cucine Lube Civitanova – Zenith Kazan la finale di Champions League. 

Attendiamo domani per sapere chi sarà la vincitrice di quest’anno!

Di Erika Introini

Related posts

Leave a Comment