#SERIEA2M SEMIFINALE PLAYOFF PROMOZIONE: SALUTANO IL SOGNO A1 BERGAMO E GIOIA DEL COLLE, SI TIRANO LE SOMME DI UNA STAGIONE FANTASTICA PER ENTRAMBE LE SQUADRE

CALONI AGNELLI BERGAMO 2-3 MONINI SPOLETO (22-25, 24-26, 26-24, 25-23, 11-15)

Dopo la finale di Coppa Italia giocata contro la Scarabeo Roma a Gennaio, la Caloni Agnelli Bergamo perde anche gara 3 contro Spoleto (in maniera molto meno netta rispetto alle altre due gare) e saluta il sogno della conquista della serie A1. I locali restano attaccati agli avversari nel primo set fino all’ultimo, ma alla fine Spoleto accelera repentinamente e sul 22-21 Bergamo, si guadagna tre punti di fila e chiude il primo parziale con un ace. Nel secondo gli ospiti prendono il largo già sul 2-8 e ancora sull’11-16. Sul 15-21 Spoleto sembra potersi prendere facilmente anche il secondo set ma Bergamo non ci sta e rimonta fino al 23 pari. Raic però mette giù due palloni consecutivi e spegne le speranze dei locali di prendersi il parziale.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Nel terzo e quarto set arriva una grandissima reazione della Caloni che non vuole lasciare così la scena e lotta con tutto quello che ha, spinta anche dal pubblico di casa. Nel terzo si trova sotto 6-8, passa avanti sul 16-15 e mantiene il vantaggio sul 21-19. Spoleto torna pericolosamente sul 22-22 con ancora Raic protagonista. Un muro della Caloni però chiude il set a favore dei locali. Il quarto non è meno combattuto: 8-4 Caloni, ancora 16-9 per i locali. Sul 23-18 tutti sono già proiettati nel tiebreak, ma non Spoleto. Infatti arriva la reazione degli ospiti che mettono il fiato sul collo agli avversari sul 24-23. Dolfo fa guadagnare alla sua squadra il quinto set. Tiebreak che è equilibrato fino al 7-8. Poi un muro e un ace della squadra umbra portano Spoleto sull’8-10. Due errori della Caloni sono ossigeno puro per Spoleto che alla fine chiude 11-15. Da notare i 12 muri degli umbri (9 dei locali), e gli 8 ace della Caloni (5 di Spoleto). Top scorer Ludovico Dolfo con 24 punti.

EMMA VILLAS SIENA 3-0 GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE (25-18, 25-20, 25-23)

Una grandissima e bellissima Siena travolge in gara3 una Gioia del Colle che non può far altro che provare a lottare e che ci riesce veramente solo nel terzo set dove è avanti sul 6-8, ancora sul 15-16 e sul 20-21. Alla fine però l’Emma Villas riesce a guadagnarsi un break di vantaggio che le permette di vincere il terzo set ed il match. Negli altri due parziali è dominio assoluto dei locali, che sono bravi a guadagnarsi dei punti di vantagio già dall’inizio di ogni set (8-5). Siena mette giù il 56% dei palloni, mentre Gioia del colle il 44%.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Inoltre la squadra locale ricava 6 punti dalla battuta e 9 dal muro, mentre gli ospiti 7 dal muro e 3 dalla battuta. Pesano gli 8 errori diretti in attacco per a squadra di coach Spinelli, sommati ai 15 in battuta. Siena sbaglia solo 2 palloni in attacco, 12 in battuta. Top scorer del match il solito Van Dijk con 14 punti, per Gioia del Colle entrambi e quota 10 Joventino e Grassano

Non mi resta che augurarvi buona finale! E che finale! Gara1 si gioca il 1 maggio al PalaEstra, restate aggiornati!

di Alice Biondi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto