#FINALIA1F, GARA 2: RESPIRO CONEGLIANO, SERIE IN PARITÁ.

di Giorgio Cipolletta. #finalia1f

Novara è pronta a ricucirsi il tricolore, gara 1 ha dimostrato la potenza di capitan Piccinini e compagne. Le piemontesi hanno ruggito ancora contro le pantere, che possono recuperare.

Conegliano vuole la rivincita in una stagione nella quale i trofei sono andati tutti in mano delle azzurre. Venete pronte a riconquistare lo scudetto due anni dopo.

“Quì non si passa”, con un grosso sospiro, Conegliano accontenta i suoi tifosi e il PalaVerde è inviolato.

Letizia Valle - Novara vince Gara 1
Letizia Valle – Novara vince Gara 1

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO (3) – IGOR GORGONZOLA NOVARA (1) 3-2 (30-28, 25-15, 23-25, 20-25, 15-13)

serie: 1-1 (0-3; 3-2)

Partenza sprint per Bricio e compagne ma Novara trova il pareggio con Gibbemeyer (8-8). È ancora un muro a spezzare gli equilibri, con Chirichella, Novara passa avanti (13-15). Le azzurre scappano con Egonu (20-24). Ma sul più bello le scudettate si spengono e Hill piazza la rimonta. L’Imoco annulla 6 set ball e si prende il primo set.

Sulla scia del set vinto Bricio martella e le venete scappano (11-7). Non basta Gibbemeyer, Conegliano azzera Novara.

Le venete vogliono chiuderla con l’ex Fabris (13-9) ma Egonu piazza il recupero (15-16). Hill e Fabris continuano a far scappare Conegliano (20-17). Capitan Piccinini risponde e Novara trova il colpaccio (23-23). Ora fa tutto Egonu che murando Hill si prende il set.

Novara riprende da dove aveva finito con Chirichella (8-11). Hill non molla e riporta sotto le gialloblù (12-13). È una super Egonu che fa scappare le azzurre (16-21). Sulla scia Novara trova il punto della rimonta.

Salgono gli spettri per Conegliano ma Danesi e Folie spingono sull’acceleratore (12-9).  Egonu e Chirichella riducono lo strappo (12-11). Hill si prende la scena e trova match ball, la vittoria si concretizza con l’errore in battuta di Piccinini.

La serie torna in paritá in queste #finalia1f. L’imoco spegne i sogni di una Novara che ha la consapevolezza di essere forte.

Letizia Valle
Letizia Valle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto