#SERIEA2M POOL C: BENE IL CLUB ITALIA CON CATANIA NELLA SFIDA DIRETTA, LAGONEGRO PASSA IN UNA BELLA GARA CONTRO MASSA, FINISCE AL TIEBREAK LA SFIDA FRA TAVIANO E CASTELLANA GROTTE

CLUB ITALIA CRAI ROMA 3-0 MESSAGGERIE BACCO CATANIA (25-18, 25-22, 25-19)

Bella partita dei ragazzi di coach Cresta che affrontano in casa una squadra contro la quale si poteva e doveva vincere. La partita forse è stata più facile del previsto (vista la classifica che ora vede le due squadre entrambe a 20 punti), ma il merito è in gran parte dei bei 14 muri e dei 9 ace messi a segno dalla squadra romana. Catania ne mette giù 3, insieme a 2 ace. Le percentuali in attacco di entrambe le squadre sono al 38%, non altissime ma da una parte il Club Italia ha compensato, dall’altra Catania no.

Ph. Volley Catania
Ph. Volley Catania, Mimmo Lazzarino photo

Il top scorer del match è Diego Cantagalli con 15 punti, per Catania bene Danilo De Santis con 14. Il Club Italia giocherà proprio contro Catania gara 1 della finale dei playout l’8 aprile!

GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO 3-1 ACQUA FONTEVIVA MASSA (23-25, 25-18, 25-19, 25-23)

Partita un po’ più tirata tra Lagonegro e Massa rispetto a quella del Club Italia contro Catania. I locali nel primo set devono ricucire un break di vantaggio guadagnato da Massa già sul 6-8 e ancora sul 14-16. Lagonegro è brava a rimontare e passare, sul 21-20. Alla fine però è Massa a vincere il parziale. Gli ospiti sembrano spegnersi un po’ nel secondo e terzo parziale e Lagonegro ne approfitta per passare avanti 2-1.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Nel quarto set Massa torna pericolosamente a giocare, e Lagonegro deve correre ai ripari: è sotto sul 7-8 e ancora sul 15-16. Alla fine è praticamente il break guadagnato sul 21-19 a decidere le sorti del parziale della partita. Massa paga gli errori diretti in attacco, che sono 13 (7 dei locali). Top scorer Andelko Cuk con 18 punti, per Lagonegro miglior realizzatore Tommaso Fabi con 16. Le due squadre devono ancora scoprire le loro avversarie nella finale dei playout: Massa andrà con la migliore dei preliminari, Lagonegro con la peggiore.

PAG TAVIANO – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 3-2 (16-25, 23-25, 25-19, 30-28, 16-14)

Si conclude al tiebreak la sfida fra Castellana Grotte, che nonostante la sconfitta conclude al primo post della Pool C, e Taviano, che grazie ai due punti conquistati riesce a portarsi al secondo posto, staccando di un punto il Club Italia. Entrambe le squadre andranno a giocarsi già da mercoledì i preliminari dei Play Out.

Grandi prestazioni per entrambe le squadre a muro, 11 per Taviano e 12 per Castellana, così come dalla line dei nove metri, 7 sono stati gli ace dei padroni di casa e 1° per la squadra di coach Castellano.

ph. LegaVolley – Franchetti

Una partita equilibrata anche nelle percentuali di attacco che a fine match vedevano il 45% per la squadra vincitrice e 43% per gli avversari.

Il best scorer della partita è stato Luca Bigarelli con 29 punti.

 

di Alice Biondi e Alice Chiarot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto