CEV CUP: avventura finita per Verona

COPERTINA VERONA CEV CUP

Verona ci ha provato, ma la corsa al secondo titolo europeo della sua storia è finita in semifinale. I gialloblu erano chiamati ad una rimonta difficile, con pochissimo margine di errore, in casa di Ankara. La sconfitta per 1-3 subita all’AGSM Forum (rivivila QUI) ha infatti complicato non poco le ambizioni della Calzedonia. Ma non perdiamo tempo e andiamo subito a vedere com’è andata la gara.

Il match

Il primo set inizia in modo abbastanza incerto, con Ankara che risponde bene agli attacchi ospiti. Tuttavia Verona, spinta dalla voglia di rimonta, riesce a mettere qualcosa in più e ad accaparrarsi qualche punto di vantaggio. Alla fine il parziale termina 25-20 per gli ospiti.

Secondo set che invece vede una partenza sprint di Verona. Pronti-via ed è subito 3-9. Finita? Neanche per sogno: Ankara si riporta subito sotto, decisa a non mollare. Calzedonia però mantiene il residuo vantaggio e allunga ulteriormente, riuscendo a vincere per 20-25.

Nel terzo set purtroppo la partenza è difficile: subito 5-0 Ankara. Verona rimonta in parte lo svantaggio, ma questa volta non riesce ad essere incisiva come nei set precedenti. Il terzo parziale va ad Ankara, che chiude 25-20.

Il quarto set è quello della verità. O si va al golden set, o la corsa europea dei gialloblu è finita! Set equilibratissimo fino alla fine, tanto che si è costretti ad andare ai vantaggi. Qui purtroppo i gialloblu sprecano un po’… Lo stesso non si può dire di Ankara, che vince 26-24.

A questo punto la qualificazione è già decisa: sarà Ankara ad andare in finale a giocarsi il trofeo. Un vero peccato, perchè Verona ha sprecato un po’ in entrambe le gare, soprattutto in casa.

Il quinto set è una formalità. Spazio a tutte le riserve e vittoria per 15-11, purtroppo inutile.

Ma la stagione non è finita…

La stagione però non è finita! Verona deve subito superare la delusione in vista della decisiva gara 3 contro Trento. Un’altra gara secca per poter accedere ad un’altra semifinale. Vedremo come reagirà la squadra di Grbic… Continuate a seguirci per rimanere aggiornati anche su quella partita.

Related posts

Leave a Comment