#SERIEA2M POOL B: GIOIELLA ALLO SPAREGGIO PLAYOFF, POTENZA PICENA BATTE IN CASA CANTU’, MONDOVI’ VINCE AD ALESSANO, REGGIO EMILIA BENE CON ORTONA.

SIGMA AVERSA 2-3 GIOIELLA MICROMILK  GIOIA DEL COLLE (25-18, 25-22, 19-25, 20-25, 17-19)

In partite come queste, la differenza la fanno i piccoli dettagli. Aversa è corsara nei primi due set, mette a segno ben 6 muri (9 totali) e viaggia col 61% in attacco (nel primo set, 48% nel secondo). Come le percentuali in attacco si rialzano per la Gioiella, la squadra inizia a carburare: 32% nei primi due set, 58% e 56% nel terzo e quarto set. Gli ospiti ci mettono anche 8 muri (12 totali), e mettono in seria difficoltà un’Aversa che deve cercare di dare il tutto per tutto.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Alla fine il tiebreak decide le sorti della partita, finita ai vantaggi a favore della Gioiella che trova l’accesso allo spareggio playoff. Il match finisce con una diagonale stretta di Cetrullo da posto due (25 punti realizzati per lui). Top scorer è Andrea Santangelo con 26 punti.

AURISPA ALESSANO 1-3 VBC MONDOVI’ (23-25, 28-30, 25-19, 15-25)

Grande partita di Mondovì in casa della favoritissima Alessano! I piemontesi reggono l’assalto della squadra locale nel primo set e danno tutto quello che hanno per vincere il secondo finito ai vantaggi 28-30 in contrattacco con Paoletti. Nel terzo Alessano riesce a giocare meglio nel terzo set e vince il parziale, ma Mondovì non ci sta a concedere almeno un punto agli avversari perdendo il quarto e andando al tiebreak, e chiude la partita sull’1-3.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Bei 10 muri messi a segno dagli ospiti che, insieme agli 8 ace, sono un bottino importante per gli equilibri della partita. Dall’altra parte Alessano mette a segno 6 muri e 7 ace. Top scorer Paoletti con 21 punti fatti.

GOLDENPLAST POTENZA PICENA 3-0 POOL LIBERTAS CANTU’ (25-23, 25-20, 25-18)

Bella vittoria in casa di Potenza Picena contro una Cantù che arrivava all’Eurosuole Forum leggermente favorita vista la classifica. Ma sul campo è tutta un’altra storia, e la squadra marchigiana lo dimostra mettendo a segno 9 muri, 1 ace e soprattutto mettendo in difficoltà gli avversari che sbagliano ben 16 palloni diretti in attacco e 9 in battuta (i locali fanno 9 errori in attacco e 6 in battuta).

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Alla fine Potenza Picena viaggia col 51% in attacco (41% degli ospiti) e non può che esser soddisfatta della partita giocata. Unica pecca forse la ricezione, che è al 30% (13% perfetta). Buona invece quella degli avversari al 47% ma solo al 9% perfetta. Top scorer Michele Marinelli con 15 punti.

CONAD REGGIO EMILIA 3-0 SIECO SERVICE ORTONA (25-19, 29-27, 25-20)

Bella partita per Reggio Emilia che ha saputo reagire anche quando era sotto nel primo set, 14-16, e quando si è trovata a dover combattere per la vittoria del secondo set che avrebbe potuto riaprire le sorti della partita dopo il bel primo set giocato. La squadra di casa mette a segno 9 muri e 5 ace, viaggiando col 49% in attacco.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Gli ospiti mettono giù 8 muri e 3 ace, e viaggiano col 38%. Top scorer Alberto Bellini con 20 punti fatti in tre set, per Ortona bene Tartaglione e Ottaviani con 14 punti.

CLASSIFICA:

  1. GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE (26)
  2. AURISPA ALESSANO (25)
  3. SIGMA AVERSA (20)
  4. SIECO SERVICE ORTONA (19)
  5. POOL LIBERTAS CANTU’ (19)
  6. VBC MONDOVI’ (18)
  7. GOLDENPLAST POTENZA PICENA (15)
  8. CONAD REGGIO EMILIA (14)

    di Alice Biondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto