Challenge Cup M: Ravenna cade con Ankara

VOLLEY PALLAVOLO. BUNGE RAVENNA - SIR SAFETY PERUGIA.

Va male l’andata di semifinale di Challenge Cup per la Bunge Ravenna con Ankara. I ravennati perdono 3-0 e ora li attende una vera e propria impresa al ritorno in terra ospite.

BUNGE RAVENNA – Maliye Piyango sk Ankara 0-3 (21-25,19-25,23-25)

Nel primo set parte meglio la squadra ospite che subito prende un break di vantaggio e si porta sul 5-7 ma Ravenna risponde e si porta avanti 12-10. Gli ospiti si riportano sul 13-13 e poi prende il largo fino al 18-23 e chiude poi il set per 21-25 con Ravenna che prova ad avvicinarsi ma non ci riesce.

Nel secondo set si parte con un grande equilibrio tra le due squadre ma alla fine sono di nuovo gli ospiti a trovare il primo break di vantaggio e si portano sul 7-9. La Bunge però non ci sta e si porta sul 13-11, ma un nuovo break della squadra ospite li riporta avanti 13-14 per poi prendere il largo sul 16-19 e chiudere il set 19-25.

Nel terzo set parte decisamente meglio Ravenna che si porta subito avanti sul 11-6, che però viene recuperata sul 14-14. Da qui il set è in equilibrio ma sono ancora una volta gli ospiti a trovare il break di vantaggio che li porta sul 19-23. Con una reazione d’orgoglio Ravenna prova a tenere aperta la partita, ma gli ospiti riescono con un guizzo a chiudere il set e la partita sul 23-25.

Adesso Ravenna dovrà volare in Turchia e giocare al massimo per tentare l’impresa del 3-0 o 3-1 e poi eventuale Golden Set.

 

 

Related posts

Leave a Comment