Cev Champions Femminile: Ottima Novara con il Fenerbahce e Conegliano qualificata.

Cev Champions Femminile: Ottima Novara con il Fenerbahce e Conegliano qualificata.

Ottime le prestazioni delle italiane in Champions Femminile che rimandano la lotta per il primo posto all’ultima partita dove si incontreranno IGOR GORGONZOLA NOVARA – FENERBAHCE SK ISTAMBUL 3-0 (25-23, 25-18,25-13) Nel primo set partono in equilibrio le due squadre poi la Igor si porta sull’8-6 e prendono successivamente le distanze fino al 20-16 quando le ospiti si riportano in scia sul 22-20 e poi sul 23-22 ma alla fine è Novara a chiudere il set. Nel secondo set parte decisamente meglio Novara che si porta avanti sul 6-0 con…

Cev Cup: La Pomì cade in casa con lo Schwerin

Cev Cup: La Pomì cade in casa con lo Schwerin

Una brutta Casalmaggiore cade con le tedesche dello Schwerin nell’andata dei quarti di finale di Cev Cup al Pala Redi ed ora è chiamata all’impresa in Germania. POMì CASALMAGGIORE – SSC PALMBERG SCHWERIN 0-3 (33-35,20-25,15-25) Il primo set è tutto in equilibrio. Si va subito sul 3-3 ma la Pomì si porta sul 9-6 grazie a Guiggi. Le ospiti pareggiano i conti sul 13-13. Nel secondo time out tecnico sono le ospiti a portarsi sul 16-14. Casalmaggiore però non demorde e torna in parità sul 17-17. Le ospiti fanno però…

#SUPERLEGA: Sir Safety Conad Perugia regina della Regular Season con due giornate d’anticipo

#SUPERLEGA: Sir Safety Conad Perugia regina della Regular Season con due giornate d’anticipo

Undicesima giornata di ritorno della Superlega. Il turno infrasettimanale ha incoronato la Sir Safety Conad Perugia del presidente Gino Sirci prima in Regular Season. Lube, Modena e Trento vincono, confermando la loro posizione in classifica. Bene anche Piacenza, che la spunta al tie break con Monza, e Verona. Iniziamo questo resoconto proprio con il match fra Calzedonia Verona e Powervolley Milano. Ve ne parlerà il nostro Francesco 😉 CALZEDONIA VERONA –  REVIVRE MILANO 3-1 (25-17, 20-25, 25-21, 25-20) di Francesco Carletto Verona parte fortissimo nel primo set. Birarelli a muro e Pajenk in battuta scavano subito…