#SERIEA2M GIRONE BLU: SI FORMANO LE POOL. BERGAMO CHIUDE DA PRIMA DELLA CLASSE, ORTONA TORNA A VINCERE, LA GIOIELLA CADE A LAGONEGRO, IL CLUB ITALIA PRENDE TRE PUNTI A TUSCANIA.

POOL LIBERTAS CANTU’ 1-3 CALONI AGNELLI BERGAMO (21-25, 23-25, 25-21, 17-25)

Chiude con una vittoria e da capolista la Caloni Agnelli Bergamo la regular season, con una bella prova con Cantù in trasferta. La squadra di coach Cominetti se la gioca con la capolista, mettendo a segno 10 muri (10 anche di Bergamo), 3 ace (5 degli avversari) ed un buon 42% in attacco (40% della Caloni). Pesano però i 16 errori diretti in attacco, sommati ai 18 errori in battuta. La squadra di coach Graziosi dal’altra parte sbaglia di meno, 6 palle in attacco e 19 in battuta. Top scorer del match Alexandre De Oliveira Caio con 21 punti, bene per la Caloni Pierotti con 15.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Cantù finisce nella pool B insieme ad Ortona, Mondovì e Gioia del Colle del girone blu, Alessano, Aversa, Potenza Picena e Reggio Emilia del girone bianco. Si gioca la prima partita il 4 febbraio, proprio contro Alessano. Bergamo invece è nella pool A con Tuscania, Spoleto e Brescia, Scarabeo Roma, Santa Croce, Grottazzolina e Siena ed inizia con la sfida con Grottazzolina.

MONINI SPOLETO 3-2 VBC MONDOVI’ (21-25, 25-16, 25-27, 25-18, 15-10)

Anche Spoleto chiude questa prima fase con una vittoria, ma non convince ancora pienamente. Mondovì infatti fa la sua partita, con 12 muri (11 della Monini), 4 ace (6 di Spoleto). La Monini è precisa in attacco, e chiude col 48% (40% degli avversari). In più, sbaglia molto di meno (8 errori) di Mondovì, che manda ben 12 palloni sul verde. Top scorer Ivan Raic con 21 punti realizzati. Miglior realizzatore per Mondovì, Matteo Paoletti con 18 punti.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Spoleto si trova nella pool A, e giocherà la prima partita contro l’Emma Villas Siena, Mondovì invece è nella pool B e giocherà la sua prima partita contro Potenza Picena.

CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA 0-3 SIECO SERVICE ORTONA (22-25, 23-25, 18-25)

Bella vittoria per Ortona che dopo un periodo no, riesce a imporsi in trasferta contro una squadra sulla carta nettamente più forte, tra le prime 4 della classifica. Cosa fa vincere ad Ortona questa sfida importante soprattutto per la fiducia in vista delle sfide fondamentali che si giocheranno da qui a fine campioanto? L’attacco: la Sieco infatti per prima cosa sbaglia meno degli avversari, 5 errori contro gli 11 di Brescia. Inoltre Ortona ha delle buone percentuali, 41%, 51% e 42%. Brescia invece, lasciato fuori il secondo set più combattuto in cui la percentuale è stata del 50%, ha delle percentuali basse: 31% e 30%.

Ph. Atlantide Pallavolo Brescia
Ph. Atlantide Pallavolo Brescia

I muri per la squadra di casa sono 9, per gli avversari 6. Brescia, nella pool A, affronterà Santa Croce nella prima sfida. Ortona invece nella pool B, Aversa.

GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE 0- 3 GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO (20-25, 26-28, 23-25)

Altro stop pesante per la Gioiella, dopo il 3-0 subito per mano di Club Italia in trasferta. Comunque grande battaglia in campo, nonostante il risultato nettamente a favore di Lagonegro. A spostare gli equilibri dalla parte della squadra ospite sono gli errori di troppo della Gioiella (13, 5 di Lagonegro), e l’attacco della stessa squadra che alla fine è del 39% (44% di Lagonegro).  La squadra di casa mette a segno 6 muri  4 ace, gli avversari 6 muri e 3 ace. Top scorer Milushev Danail con 20 punti, seguito da Leano Cetrullo con 19.

Ph. New Real Volley Gioia
Ph. New Real Volley Gioia

La Gioiella è nella pool B e giocherà la sua prima partita con Reggio Emilia, mentre Lagonegro è nella pool C con il Club Italia, Bolzano, Taviano, Catania, Castellana Grotte e Acqua Fonteviva Massa. Giocherà la sua prima partita con Castellana Grotte in casa.

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 0-3 CLUB ITALIA CRAI ROMA (24-26, 26-28, 25-27)

Bella prestazione della squadra di coach Cresta che riesce a superare in trasferta Tuscania, giocando benissimo e con freddezza i finali dei set, momenti cruciali del match. Infatti il Club Italia mette a segno ben 12 muri (8 di Tuscania), 2 ace (6 della squadra locale) e gioca col 44% in attacco (37% degli avversari). Insomma, è molto più precisa, sbagliando in attacco 8 palle in confronto alle 11 di Tuscania. Insieme ai 16 errori in battuta, la squadra di casa regala punti importantissimi che sono vere e proprie boccate d’aria per gli avversari, che in battuta ne sbagliano 9.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Top scorer Mochalski Eric con 17 punti, miglior realizzatore per il Club Italia è Diego Cantagalli con 14 punti seguito da Davide Gardini con 13. Il Club Italia è nella pool C e riposa nella prima giornata, mentre giocherà nella seconda contro Acqua Fonteviva Massa in trasferta. Tuscania, come dicevo prima, è nella pool A e affronterà l’ostica Scarabeo Roma,finalista della coppa Italia che si giocherà domenica contro la Caloni Agnelli Bergamo, in casa.

MOSCA BRUNO BOLZANO 2-3 PAG TAVIANO (23-25, 25-18, 25-18, 25-27, 9-15)

Nonostante i 14 errori diretti in attacco, la Pag Taviano riesce a portare a casa 2 punti dalla trasferta a Bolzano contro una squadra che lotta con tutto quello che ha fino all’ultimo ma deve arrendersi agli avversari. La squadra di casa infatti sbaglia 7 palle in attacco, e gioca col 47% (48% di Taviano), mette a segno 7 ace e 8 muri contro i 6 ace e 10 muri degli avversari. Non bastano i 23 punti fatti da Stefano Giannotti, che attenzione non è top scorer: lo è invece Luca Bigarelli con 28 punti.

Ph. Alto Adige Volley Sudtirol
Ph. Alto Adige Volley Sudtirol

Bolzano, nella pool C, sfiderà Acqua Fonteviva Massa nella prima giornata. Taviano invece, sempre nella pool C, sfiderà Catania.

CLASSIFICA POOL A:

Scarabeo Roma (13), Caloni Agnelli Bergamo (12), Santa Croce (12), Tuscania (11), Siena (7), Brescia (7), Spoleto (6), Grottazzolina (4).

CLASSIFICA POOL B:

Gioiella Micromilk Gioia Del Colle ( 14), Sigma Aversa (13), Aurispa Alessano (11), Pool Libertas Cantù (10), Sieco Service Ortona (9), Goldenplast Potenza Picena (6), Conad Reggio Emilia (6), Vbc Mondovì (3).

CLASSIFICA POOL C:

Pag Taviano (15), Castellana Grotte (9), Lagonegro (9), Club Italia Crai (8), Catania (6), Bolzano (4), Acqua Fonteviva Massa (3).

di Alice Biondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto