CEV CUP: VITTORIA ESTERNA PER CALZEDONIA

COPERTINA VERONA CEV CUP

DUKLA LIBEREC – CALZEDONIA VERONA 1-3 (25-23, 21-25, 12-25, 19-25)

Calzedonia Verona vola a Liberec (Repubblica Ceca) per l’andata degli ottavi di finale di Cev Cup. Avversario di questo turno è il Dukla.

Foto: Bluvolley Verona
Foto: Bluvolley Verona. Foto di gruppo dopo la vittoria della Calzedonia.

Fin dai primi punti si capisce che non sarà una gara facile! I padroni di casa spingono infatti al servizio e sono precisi in attacco. Verona, forse ancora con la testa alla sconfitta di Modena, fatica a reagire, limitandosi a rimanere in scia. Il set prosegue punto a punto e il primo break è della squadra di casa (10-8). Dukla continua a spingere, mettendo alle corde una Verona molto fallosa al servizio. Alla fine il set sarà combattuto, ma la spunteranno i padroni di casa per 25-23.

Anche nel secondo set Dukla parte forte: agguanta fin da subito un +2 che prova a gestire, come nel set precedente. A metà parziale però un ace di Manavi e l’ingresso di Djuric cambiano faccia al set. Verona prima pareggia e poi si porta a sua volta sul +2, con l’intenzione di gestire il prezioso vantaggio. In questa fase il gioco diventa un po’ più fluido, aumenta la cattiveria in difesa e la Calzedonia riesce ad ampliare ulteriormente il vantaggio. Il set termina 21-25 in favore degli ospiti, che pareggiano i conti.

Nel terzo set scende in campo una Verona più sciolta, che gioca meglio e spinge molto di più in battuta. I padroni di casa, che ora sono aggrediti sia in ricezione che in difesa, non riescono più a fare il loro gioco. Il risultato del set è un perentorio 12-25.

CALZEDONIA SPINGE AL SERVIZIO ED ESCONO I LIMITI DELLA SQUADRA AVVERSARIA, CHE NON RIESCE AD OPPORSI

Nel quarto set Dukla gioca leggermente meglio, ma senza mai tornare in partita. Verona ha capito i punti deboli degli avversari e gioca con serenità. Le percentuali dell’opposto Stokr (ex Trento) calano a picco dopo i primi due set praticamente perfetti. Il vantaggio gialloblù arriva anche a +5, permettendo a Verona di chiudere il set 19-25.

Nel complesso buona gara per la Calzedonia, nonostante i primi due set un po’ sottotono. Il ritorno è fissato per il 31 gennaio all’AGSM Forum, gara valida per il passaggio ai quarti di finale.

Related posts

Leave a Comment