#SERIEA2M GIRONE BLU: CHE VITTORIA PER IL CLUB ITALIA CONTRO GIOIA DEL COLLE! TORNA A VINCERE SPOLETO, ALLUNGA BERGAMO IN VETTA, PERDE ANCORA TUSCANIA.

PAG TAVIANO 0-3 MONINI SPOLETO (22-25, 18-25, 14-25)

Bella vittoria di Spoleto che fa il suo lavoro contro una squadra che sulla carta era inferiore, ma la partita è sempre da giocare. Taviano aiuta molto Spoleto nella vittoria, con 11 errori diretti in attacco (6 di Spoleto) e altri 11 in battuta (6 della Monini). La squadra di coach Monti è più precisa a muro, mettendone a segno 9 contro 5 degli avversari, ma anche in battuta con 6 ace (3 di Taviano).

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

E’ molto bassa la percentuale di squadra totale di Taviano, indice del fatto che gli attaccanti hanno fatto molta fatica a metter giù la palla e a trovare continuità: solo Francisco Ruiz in doppia cifra, con 10 punti. Bene Spoleto che chiude col 52%.  Top scorer del match Ivan Raic con 18 punti.

VBC MONDOVI’ 3-1 MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA (25-18, 25-23, 25-27, 25-23)

Partita tiratissima tra l’ex capolista Tuscania e la settima squadra in classifica Mondovì! Continua la striscia di sconfitte per Tuscania, che non trova la vittoria da 3 giornate. Tuscania fa la sua partita, con un buon 44% in attacco (43% degli avversari) e 7 ace messi a segno (6 di Mondovì), ma pesano i 13 errori diretti in attacco e i 14 in battuta. Anche la squadra di coach Barisciani sbaglia, 9 palloni in attacco e 11 in battuta, ma mette a segno 11 muri contro i 6 di Tuscania.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Non bastano i 20 punti di Eric Mochalski alla sua squadra per vincere almeno un altro set e portare la partita al tiebreak, strappando almeno un punto agli avversari. Proprio Eric è il top scorer, miglior realizzatore per Mondovì è Matteo Paoletti con 18 punti.

GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO 0-3 POOL LIBERTAS CANTU’ (20-25, 22-25, 21-25)

Bella vittoria nella trasferta pugliese per Cantù, che si impone per 3-0 sugli avversari in meno di un’ora e mezza di gioco. Lagonegro se la gioca, mettendo a segno 8 muri (6 di Cantù) e 1 ace (2 di Cantù), limitando anche gli errori diretti in attacco (5, 7 per la squadra lombarda). Il fondamentale in cui la squadra di coach Falabella fatica un po’ è l’attacco, con percentuali mai superiori al 50% (48%, 39%, 29%).

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Ben diverse sono le percentuali di Cantù, 54%, 48%, 50%. Top scorer Alexandre De Oliveira Caio con 16 punti, seguito da Sam Holt con 14.

CLUB ITALIA CRAI ROMA 3-0 GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE (25-18, 26-24, 25-20)

Che vittoria del Club Italia contro la Gioiella che perde punti importanti in vista della formazione delle pool, ad una giornata dalla fine della regular season! Alla squadra di coach Cresta riesce tutto meglio: 8 muri (7 della Gioiella), 6 ace (2 degli avversari). Anche qui gli 8 errori in attacco complicano le cose a Gioia del Colle che non riesce a reagire contro un Club Italia determinato a prendere punti da questa sfida.

Ph. New Real Volley Gioia
Ph. New Real Volley Gioia

Parlando di attacco, il Club Italia viaggia sulle buone percentuali del 45%, 55% e 50%. Diverso per la Gioiella, 30%, 45% e 38%. Top scorer del match Davide Gardini con 18 punti messi a segno. Per la Gioiella, miglior realizzatore Leano Cetrullo con 11 punti.

CALONI AGNELLI BERGAMO 3-0 CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA (25-21, 25-13, 25-16)

Non solo derby lombardo, ma anche scontro diretto tra le prima e la terza (per set) della classifica! Grande prova di forza della Caloni, che si impone ancora una volta facendo la voce grossa soprattutto a muro, mettendone a segno ben 11 contro i 3 degli avversari. Non mancano gli ace, che sono 5 contro l’1 di Brescia. Bergamo limita anche gli errori in battuta (6) ed in attacco (7), mentre Brescia ne commette 13 in battuta e 8 in attacco.

Ph. LegaVolley
Ph. LegaVolley

Buona partita per entrambe le squadre in ricezione, col 66% (37% perfetta) per la Caloni, e per Brescia il 65% (26% perfetta). Top scorer del match Hoogendoorn Sjoerd con 14 punti. Per Brescia bene Davide Esposito con 10.

SIECO SERVICE ORTONA 3-2 MOSCA BRUNO BOLZANO (18-25, 25-21, 25-14, 22-25, 15-9)

Torna a vincere Ortona dopo la striscia di 5 sconfitte consecutive, contro una Bolzano che riesce ancora a strappare punti! Una partita decisa da piccoli particolari, visto l’equilibrio che ha regnato per tutto il match. Ortona mette a segno 11 muri, 5 ace e commette 12 errori diretti in attacco e 14 in battuta. Bolzano mette a segno ben 10 ace, 8 muri e commette 13 errori diretti in attacco e 15 in battuta.

Ph. Sieco Impavida Ortona
Ph. Sieco Impavida Ortona

Ortona chiude col 52% in attacco, Bolzano con il 40%. Non bastano i 22 punti messi a segno da Stefano Giannotti per vincere il match, ma bastano invece i 24 di Ogurcak Frantisek per Ortona (top scorer).

CLASSIFICA:

  1. CALONI AGNELLI BERGAMO (50)
  2. MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA (43)
  3. CENTRALE DEL LATTE MCDONALD’S BRESCIA (43)
  4. MONINI SPOLETO (40)
  5. GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE (38)
  6. POOL LIBERTAS CANTU’ (36)
  7. VBC MONDOVI’ (35)
  8. SIECO SERVICE ORTONA (35)
  9. CLUB ITALIA CRAI ROMA (22)
  10. PAG TAVIANO (21)
  11. GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO (20)
  12. MOSCA BRUNO BOLZANO (18)

    di Alice Biondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto