#SERIEA1F: COLPACCIO NOVARA. DERBY MARCHIGIANO A PESARO, BERGAMO VINCE LO SCONTRO SALVEZZA. MONZA SORRIDE.

COPERTINA A1 FEMMINILE

di Giorgio Cipolletta.

Dopo i tanti giorni passati tra panettone e pandoro, torniamo a parlare di pallavolo.

Pesaro soffre e vince il derby marchigiano contro Filottrano, ormai sempre più ultima dopo la vittoria di Bergamo nello scontro di fondo classifica con Legnano. Una giornata da dimenticare per Busto Arsizio che cede sotto l’inarrestabile Novara che allunga in classifica e tiene il passo della capolista Conegliano, vittoriosa contro Casalmaggiore che dista ad un solo punto dalla zona retrocessione. Si riprende dallo shock della coppa Italia Scandicci che distrugge Modena mentre silenziosamente Monza sconfigge Firenze e scala lentamente la classifica verso le zone alte.

Daily Volley era presente in ben due palazzetti con le nostre fotografe, su Facebook trovate le gallery.

MYCICERO VOLLEY PESARO – LARDINI FILOTTRANO 3-1 (23-25 25-14 25-18 25-23) 

Sembra partire meglio la formazione pesarese con Nizetich e Bokan ma le ospiti tornano nel set con Scuka e la solita Hutinski e riescono ad aggiudicarsi il primo parziale.

Secondo e terzo set sono una continua sinfonia rossiniana con Van Hecke e Aelbrecht che trascinano le padrone di casa avanti nel conteggio dei set.

Il quarto parziale vede un prepotente ritorno della Lardini che con Hutinski allunga verso la vittoria del set ma sul più bello Filottrano permette il ritorno delle avversarie che vincono il derby, per Filottrano solo tanti rammarichi per non aver saputo gestire l’enorme vantaggio che avrebbe consentito di giocarsi il tie-break.

Fonte: Fotoprint
Fonte: Fotoprint

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – POMI’ CASALMAGGIORE 3-1 (25-16 24-26 25-21 25-14)

Il primo set è tutto di stampa veneta con Bricio e Hill che chiudono il set in poche manciate di minuti.

Il secondo parziale vede la fuga delle padrone di casa targata Nicoletti ma Casalmaggiore si scalda con Guiggi e Martinez che riescono a pareggiare i conti ed allungare il set fino ai vantaggi dove le ragazze in rosa chiudono.

Gli ultimi due set vedono Pavan e Martinez pronte ad aiutare la squadra casalasca ma senza respiro Conegliano martella con le solite e riesce ad aggiudicarsi il match lasciano le ospiti ad un passo dalla retrocessione.

Fonte: IMOCO VOLLEY
Fonte: IMOCO VOLLEY

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO – IGOR GORGONZOLA NOVARA 0-3 (22-25 20-25 24-26)

Le padrone di casa giocano un match irriconoscibile, dall’altra parte della rete invece, una grande Novara guidata da Celeste Plak e Egonu annientano le farfalle.

Nei primi due set, la sola Diouf tiene in campo le bustocche, mentre nel terzo parziale le campionesse d’Italia calano, Busto rientra ma è Enright ed Egonu a chiudere anche il terzo set a loro favore.

Letizia Valle
Letizia Valle

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – LIU JO NORDMECCANICA MODENA 3-0 (25-23 25-14 24-19)

Modena parte benissimo e allunga sulle padrone di casa con Barun ma Bianchini e Haak tirano fuori gli artigli riuscendo a  vincere in rimonta il set. In scioltezza, le toscane annientano le modenesi nei restanti set con De La Cruz e la solita Haak.

Fonte: La nazione
Fonte: La nazione

SAUGELLA TEAM MONZA – IL BISONTE FIRENZE 3-0 (25-20 25-20 25-15) 

Continua il grande periodo di forma della formazione brianzola che infiamma il proprio pubblico nei tre set del match. Begic e Havelkova trascinano le compagne mentre l’eterna Ortolani finalizza i colpi. Per le toscane buone prestazioni per Tapp e Tirozzi che però non riescono a mettere la partita sui binari giusti.

Martina Carraro
Martina Carraro

FOPPAPEDRETTI BERGAMO – SAB VOLLEY LEGNANO 3-0 (25-20 25-19 25-23) 

Contro la sfortuna, Bergamo si regala un ottimo natale allontanando l’ultimo posto in classifica e avvicinandosi verso la salvezza. Per le ospiti solite grandi prestazioni di Mingardi e Degradi ma non bastano per contenere gli attacchi di Sylla e Marcon che regalano alle bergamasche tre punti importantissimi

 

Related posts

Leave a Comment