Champions League maschile: ancora fatica per Trento, tutto facile per la Lube

Grande rimonta dello Zaksa: sotto 0-2, va ad aggiudicarsi la partita contro Trento. Tutto facile per la Lube che chiude 3-0 contro lo Knack Roeselare.

Zaksa Kedzierzyn-Kozle – Trentino Diatec 3-2 (18-25, 24-26, 25-23, 25-16, 15-12)

Subito bene Trento che approfittando degli errori dei padroni di casa conquista il +3 (3-6). Concentrati i ragazzi di Lorenzetti, mentre non si può dire lo stesso dei polacchi. Due errori di fila di Deroo (14-20), entra per lui Szymura. Trento ormai è lontano. L’errore di Torres regala il set ai gialloblu che non devono faticare (18-25).

Ancora gli errori dello Zaksa permettono a Lanza e ai suoi compagni di passara in vantaggio: muro di Eder per il 6-12 e Gardini ferma il gioco. I polacchi cercano di avvicinarsi e arriva anche l’errore di Vettori che segna la parità (16-16). Torres a muro porta in vantaggio la sua squadra (20-18). Ci pensa Kovacevic a firmare il 21-23. Polacchi di nuovo in rimonta (24-23), Vettori annulla la prima palla set, Teppan entra al servizio e chiude con due ace (26-24).

Set più equilibrato. Arriva il primo break per lo Zaksa (16-14), ma Trento mostra il suo carattere e rimonta incredibilmente (17-20). Ma tutto questo non è sufficiente!!! Troppi regali agli avversari e lo Zaksa si aggiudica il set (25-23).

Le squadre se la giocano alla pari fino al 6-6. Poi si spegne la lampadina per i ragazzi di Lorenzetti!!! Molti errori, troppi, concedono agli avversari un divario ormai irrecuperabile! Zaksa si aggiudica il set per 25-23. Ed è tie-break!

Trento ci prova e ci riprova, ma ancora fatica in concentrazione. Tanti, tantissimi errori anche in questo set permettono ai polacchi di vincere la partita con una grande rimonta. A chiudere il set è Torres, top scorer di questa partita con i suoi 29 punti (15-12).

ph. www.trentinovolley.it
ph. www.trentinovolley.it

Lube Civitanova – Knack Roeselare 3-0 (25-22, 26-24, 25-22)

Punto di qua, punto di là, e si arriva all’8-8. Poi stop!! Grande partita della Lube: allunga sugli ospiti (18-13), che provano la rimonta (19-16) con poco successo. Punto di Sokolov per 4 set point, un po’ di fatica della Lube, ma il set è suo (25-22)!

Il ritmo lo detta la Lube!! Sempre in vantaggio i padroni di casa in questo set. Arriva la risposta degli ospiti che tentano la rimonta sul 23-23, i vantaggi, ma ci pensa Cester a chiudere (26-24)!

Un attimo di incertezza per la Lube (5-7), ma tranquilli che dura poco! I ragazzi di Medei ritrovano subito la lucidità (17-11). Ancora qualche distrazione che concede qualche punto agli avversari. Sokolov mette a segno l’ultimo punto e Lube si aggiudica la partita!

di Fiorensa Kazazi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto