RECAP SERIE A1F: PRIMA VITTORIA PER LA SAB E LA LARDINI, MODENA LA GRANDE SCONFITTA

Ieri è andata in scena la prima giornata della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A1F!

Vediamo insieme come si sono svolte tutte le partite!

POMì CASALMAGGIORE – IMOCO VOLLEY 0-3 (22-25,20-25,18-25)

Grande inizio per le pantere di coach Santarelli che portano la Imoco Volley alla vittoria vincendo con un sonoro 3-0 contro le padrone di casa alla prima uscita al PalaRadi di Cremona.

Nel primo set Conegliano si impone mantenendo 2-3 punti costanti di vantaggio per tutto il parziale.

Il secondo set vede invertirsi i ruoli con la Pomì che si porta avanti con il pallonetto di Stevanovic che sigla il 7-5 ma le venete recuperano e si portano a casa il set.

Nel terzo parziale si gioca punto a punto ma alla fine Conegliano la spunta chiudendo 18-25.

PH: Volleyball Casalmaggiore
PH: Volleyball Casalmaggiore

IGOR VOLLEY NOVARA – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 3-2 (32-30, 25-22, 20-25, 21-25, 15-12)

Partita combattutissima, una vera e propria maratona in questo inizio di campionato di serie A1F!

Il primo sudatissimo set viene acciuffato dalle ragazze di Barbolini dopo aver combattuto fino all’ultima palla, chiudendo addirittura 32-30! Grandissimo spettacolo del volley!!!

Nel secondo set si riparte punto a punto ma Egonu e Chirichella spingono Novara alla vittoria.

Nel terzo set finalmente Busto si riprende con Bartsch che porta la squadra al +6 (12-18), vantaggio importantissimo che sigilla la vittoria.

Nel quarto set Novara scappa subito 6-1 ma Busto Arsizio stringe i denti e chiude con Berti 21-25, portando le squadre in parità.

Nel quinto set si arriva alla resa dei conti con Egonu (30 punti) e Novara vince in un Pala Igor gremito di tifosi.

PH: UYBA Volley Busto Arsizio
PH: UYBA Volley Busto Arsizio

LIU JO NORDMECCANICA MODENA – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 0-3 (14-25, 12-25, 14-25)

Brutto esordio di campionato per le modenesi che perdono nel tempio del volley con un durissimo 3-0.

Il primo set sorride a Scandicci che con gioco incisivo vince mentre Modena fatica ad entrare in partita.

Il secondo set parte con un botta e risposta di entrambe le formazioni (3-3) ma Haak in attacco fa la differenza e inarrestabile conduce le toscane alla vittoria.

Il terzo set è una copia dei primi due. Si crea subito un margine di distacco importante che le bianconere non riescono ad arginare e per Scandicci è vittoria.

PH: Liu Jo Nordmeccanica Volley
PH: Liu Jo Nordmeccanica Volley

IL BISONTE FIRENZE – SAUGELLA TEAM MONZA 3-1 (25-23, 21-25, 25-23, 25-23)

Comincia bene la stagione con una vittoria in casa Il Bisonte Firenze, al Mandela Forum.

Il primo set inizia a favore di Monza che si porta in vantaggio ma le bisontine riescono a fare il sorpasso (21-20), chiudendo con Sorokaite.

Il secondo set se lo intasca la Saugella con Dixon che chiude 21-25.

Nel terzo set i ruoli si invertono, Firenze ha la meglio e si porta a casa il parziale con una scatenata Sorokaite.

Il quarto set se lo aggiudica la squadra di casa, dopo una grande prova della Saugella che tiene duro fino alla fine.

PH: Azzurra Volley San Casciano
PH: Azzurra Volley San Casciano

Passo ora la tastiera ad Alice, che era inviata ad Osimo per noi!

LARDINI FILOTTRANO – MYCICERO VOLLEY PESARO 3-1 (20-25, 25-12, 25-19, 25-18)

Prima partita in serie A1F per entrambe le squadre che però già si conoscevano dalla serie A2.
Filottrano allunga subito nel primo set sul 3-1 con un muro,poi si fa riprendere commettendo fallo a rete. E’ un tira e molla continuo, la Lardini fa e disfà. Va avanti 6-4 ma con un altro fallo a rete ed una pipe fuori si fa riprendere. Con altrettanti errori e il muro di Pesaro che inizia ad alzarsi la squadra di casa fatica. Sull’11-13 Pesaro infierisce con un ace, ma poi lo subisce sul 14-14. La My Cicero mette il turbo e con il muro e la battuta porta a casa il set, con una Lardini nell’ultimo frangente un po’ disordinata e distratta.

Il secondo set si apre a suon di muri della Lardini: sul 2-1 è Tomsia a murare, sul 3-3 Scuka a discapito di Aelbrecht, sul 4-4 Bosio e sul 6-5 ancora Bosio su Bokan, sul 7-5 è Mitchem a murare Van Hecke (7 sono i muri totali della squadra di casa nel secondo, 0 della squadra ospite). Pesaro ci mette del suo commettendo degli errori ed imprecisioni (una doppia fischiata a Cambi sul 17-9). E’ un set duro e difficile da recuperare per Pesaro, che arriva ad essere sotto perfino sul 23-9 grazie ad un sistema muro-difesa della Lardini impeccabile, così anche in contrattacco. Il set si chiude 25-12 con un muro di Mitchem su Baldi neo entrata a posto di Van Hecke.

In avvio di terzo set regna l’equilibrio, fino a quando Pesaro non mette la freccia e sorpassa Filottrano prima sul 5-8 con un attacco di Bokan dopo grandi difese, poi sul 5-9 con 1 ace di Aelbrecht. Filottrano recupera grazie anche ad un errore di Van Hecke sul 9-10, poi sul 10-10 con 1 ace di Bosio. La My Cicero torna avanti con un fallo di Filottrano sull’11-13 e si aggiudica l’11-14 con un muro su Tomsia. Un muro di Bosio su Arciprete sul 14-15 suona la carica in campo filottranese, contrattacca Tomsia per il 15-15, Scuka poi per il 16-15. Coach Bertini cerca di fermare la rimonta e di richiamare i suoi chiamando time out, ma al rientro Van Hecke regala il 17-15 alle avversarie, e Mitchem sembra decisa di prendersi il set, che si chiude 25-19.

Il quarto set è di dominio di Filottrano. Pesaro sembra non credere più in una rimonta e in una vittoria dopo i due pesanti set subiti. Filottrano va verso la vittoria a suon di muri e a suon di difese-contrattacchi. Pesaro cerca di cambiare qualcosa inserendo anche sul 18-11 Vagnini, anno 2000, affidandole la seconda linea. La squadra ospite sbaglia però troppo, e la Lardini è molto convinta e lanciata verso la vittoria. Il set si chiude con un errore in battuta di Carlotta Cambi sul 25-18.

PH: Pallavolo Filottrano | Lardini
PH: Pallavolo Filottrano | Lardini

SAB VOLLEY LEGNANO – FOPPAPEDRETTI BERGAMO 3-0 (25-18, 25-14, 25-16)

Al suo esordio assoluto nel massimo campionato di serie A1F, la matricola giallonera travolge la Foppapedretti Bergamo con un nettissimo 3-0.

Il primo set si apre con il vantaggio della SAB che rimane in testa e chiude il parziale 25-18.

La reazione di Bergamo è immediata nel secondo set ma non basta per accaparrarsi la vittoria. Le legnanesi rimontano subito e chiudono i conti sul 25-14.

Nel terzo set la SAB vola al 16-9, vincendo la partita in trionfo.

PH: Sab Volley
PH: Sab Volley

di Chiara Camilletti e Alice Biondi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto