World Gran Prix: un riassunto degli ultimi 4 giorni di gare

GetImage

Di: Francesco Carletto

Si è concluso ieri il terzo weekend del World Gran Prix, l’ultimo prima delle final six. Vediamo un veloce riepilogo dei risultati di questo fine settimana.

20 LUGLIO

Si sono giocati i match che hanno visto impegnate le squadre della Pool I1. La prima gara ha visto impegnate Brasile e Belgio, terminata con la vittoria delle brasiliane per 3-0 (28-26, 25-19, 25-20).

L’altra partita è stata USA – Olanda, che ha visto il trionfo delle americane con il punteggio di 3-1 (25-15, 23-25, 28-26, 25-21).

21 LUGLIO

La prima partita di questo secondo giorno del week end di World Gran Prix è stata Corea – Kazakistan, terminata 3-0 in favore della Corea (25-12, 25-14, 25-17).

Tocca poi alle azzurre, che affrontano la Turchia. Italia – Turchia vede la vittoria delle italiane per 3-1 (25-17, 20-25, 25-21, 32-30).

La terza partita della giornata è Colombia – Polonia, terminata con la netta vittoria delle polacche in una partita a senso unico. 0-3 con parziali 15-25, 14-25, 16-25.

È poi il turno di Serbia – Russia. Gara terminata con la vittoria delle serbe per 3-0. Partita combattuta nel primo set, a senso unico gli altri due. Parziali di 26-24, 25-14, 25-19.

Più combattuto invece il match tra Thailandia e Repubblica Dominicana. La gara si è infatti conclusa al tie break, con le dominicane che l’hanno spuntata per 2-3. I parziali sono 25-17, 21-25, 26-24, 21-25, 7-15. Terzo set molto equilibrato, gli altri sono stati più netti. Nel complesso comunque, una gara combattuta.

Cina – Giappone ha visto il trionfo delle cinesi per 3-1. Il Giappone, dopo un quarto set combattuto, è riuscito ad allungare la partita, ma non abbastanza per portarla al tie break. Parziali di 25-19, 25-20, 33-35, 25-21.

Bulgaria – Porto Rico si è conclusa 1-3 per le portoricane. Parziali di 25-17, 16-25, 18-25, 26-28. Partono bene le bulgare, che però si fanno schiacciare nei successivi due set. Nel quarto c’è una reazione che però sarà vana: Porto Rico infatti vince ai vantaggi set e partita.

Croazia- Argentina è terminata 1-3 per l’Argentina. Primo set combattuto vinto dalle croate, che però poi non oppongono resistenza alla rimonta argentina. Parziali di 28-26, 19-25, 16-25, 13-25.

Brasile – Olanda ha visto la vittoria delle brasiliane per 3-1. Set sempre a senso unico. Primi due parziali in favore delle brasiliane, che hanno un calo di concentrazione nel terzo. L’Olanda avrebbe la possibilità di portare la partita al tie break, ma il ritorno delle brasiliane chiude la partita. Parziali di 25-17, 25-14, 18-25, 25-19.

L’ ultima partita della giornata è stata USA – Belgio. Anche qui vittoria per 3-1 in favore delle statunitensi. Partita però più combattuta rispetto a quella del Brasile. Primi 3 set a senso unico, nel quarto c’è un (vano) tentativo del Belgio di allungare la partita al quinto set. Parziali di 25-14, 16-25, 25-19, 26-24.

22 LUGLIO

La prima partita della giornata è stata Canada – Germania. Netta vittoria delle tedesche per 0-3. Parziali di 17-25, 18-25, 20-25. Partita senza storia.

Perù – Repubblica Ceca ha visto il trionfo per 1-3 della Repubblica Ceca. Primi due set abbastanza combattuti, poi partita chiusa senza problemi dalle ospiti. Parziali di 23-25, 25-22, 19-25, 17-25.

Corea – Colombia termina con una netta vittoria per 3-0 in favore delle coreane. Primo set abbastanza incerto, gli altri due sono stati ben controllati dalla Corea, che ha chiuso senza problemi. Parziali di 25-23, 25-20, 25-19.

Molto combattuto invece il match tra Giappone e Serbia. Set sempre incerti e partita molto avvincente terminata 3-2 per il Giappone, in rimonta. Parziali di 21-25, 20-25, 25-23, 25-20, 15-12.

Altra partita molto combattuta è stata quella tra Ungheria e Francia. Anche qui il risultato è quello di 3-2, con la vittoria delle ungheresi. Parziali di 24-26, 25-18, 21-25, 25-15, 15-11.

A senso unico invece il match Polonia – Kazakistan. Parziali di 25-12, 25-21, 25-14, vittoria di 3-0 per le polacche.

Italia – Repubblica Dominicana ha visto il trionfo per 3-0 delle azzurre. Vittoria netta, con parziali di 25-20, 25-22, 25-15.

Più combattuta Cina – Russia, che ha visto la vittoria delle russe per 1-3. Parziali di 23-25, 25-22, 18-25, 26-28.

Australia – Venezuela termina con una vittoria a tavolino in favore delle australiane. Le venezuelane non sono riuscite a presentarsi in tempo al match, perdendo così a tavolino.

Thailandia – Turchia è terminata con un netto 3-0. Parziali di 25-20, 25-22, 25-11.

Netta vittoria per 3-0 anche dell’Argentina nel match Porto Rico – Argentina. Parziali di 21-25, 15-25, 21-25. Partita quindi a senso unico, ben gestita dalle argentine.

Ancor più netto è il 3-0 della Bulgaria in Croazia – Bulgaria. Poco da dire, i parziali (18-25, 17-25, 17-25) parlano da soli.

Ultima partita della giornata di World Gran Prix è quella tra Canada e Perù. Gara nel complesso più combattuta, terminata 3-1 in favore delle canadesi. Parziali a senso unico (20-25, 25-17, 25-17, 25-21), ma nel complesso gara combattuta.

23 LUGLIO

L’ultima giornata di questo weekend di World Gran Prix inizia con Repubblica Ceca- Germania. Netta vittoria delle tedesche per 0-3. Parziali di 18-25, 21-25, 15-25.

Francia – Venezuela non si è giocata. Vittoria a tavolino per 3-0 in favore delle francesi.

Corea – Polonia è stata una gara abbastanza combattuta nonostante la vittoria per 3-0 delle coreane. Parziali sempre tirati: 25-23, 25-20, 25-22.

Combattutissima invece Giappone – Russia. Partita terminata al tie break con la vittoria delle giapponesi per 3-2. Parziali di 23-25, 19-25, 25-20, 25-22, 15-10.

Ungheria – Australia termina con la vittoria dell’Ungheria per 3-0. Parziali di 25-18,25-17,25-20.

Kazakistan – Colombia vedel la vittoria delle colombiane per 0-3. Parziali di 22-25, 19-25, 20-25

Repubblica Dominicana – Turchia termina con il trionfo delle turche per 0-3. Parziali di 14-25, 31-33, 23-25.

Poco da dire sulle ultime 3 partite descritte sopra: vittorie a senso unico e mai in discussione (tranne per il secondo set di Repubblica Dominicana – Turchia).

Cina – Serbia termina con la vittoria delle serbe per 1-3. Parziali di 21-25, 20-25, 25-18, 15-25.

Thailandia – Italia termina, purtroppo, con la sconfitta delle azzurre per 3-0. Brutto stop dopo le buone prestazioni precedenti (qui un’analisi sulle prestazioni delle azzurre in questa competizione). Primo set perso malamente, i successivi due sono stati certamente più combattuti, ma l’Italia non è riuscita a rimontare. Parziali di 25-13,25-21, 25-20.

World Gran Prix: una foto della gara tra Thailandia e Italia
World Gran Prix: una foto della gara tra Thailandia e Italia. Ph: FIVB

Brasile – USA è terminata 3-1 in favore delle brasiliane. Parziali di 25-20, 25-13, 18-25, 25-18.

Tocca ora a 3 partite estremamente combattute, tutte terminate al tie break. Stiamo parlando di:

  • Bulgaria –Argentina, terminata con il successo delle bulgare (25-22, 17-25, 18-25, 25-19, 15-12).
  • Belgio – Olanda, con l’Olanda che vince la partita (27-29, 25-18, 12-25, 25-22, 8-15).
  • Croazia – Porto Rico, che ha visto il successo delle portoricane (19-25, 20-25, 26-24, 25-19, 6-15).

Canada – Repubblica Ceca è terminata con la vittoria per 1-3 delle Repubblica Ceca. Parziali abbastanza combattuti, tranne il quarto, quindi nel complesso una bella gara. Parziali di 21-25, 22-25, 25-17, 16-25.

Ultima partita di questo week end di World Gran Prix vede impegnate Germania e Perù. Poco da dire, netta vittoria delle tedesche, con parziali 25-18, 25-21, 25-23.

Queste erano tutte le partite di questo fine settimana di World Gran Prix, l’ultimo prima delle Final six. Per restare aggiornati su questa competizioni, continuate a seguire Daily Volley sui social.

Related posts

Leave a Comment