FINALI WORLD LEAGUE: TRIONFO FRANCIA, IL CANADA E’ DI BRONZO

di Giorgio Cipolletta.

Buongiorno, eccoci qua a parlare della parte più attesa della World League 2017.

A Curitiba, nella finale per il bronzo, la nazionale canadese riesce (a sorpresa) a sconfiggere i pluristellati vicini di casa americani e conquista una meravigliosa medaglia di bronzo.

A salire sul gradino più alto del podio invece è una stellare Francia, bissa il successo del 2015 e sconfigge in una partita meravigliosa e tiratissima i padroni di casa brasiliani che si devono accontentare della medaglia d’argento.

Foto: FIVB
Foto: FIVB

USA – CANADA 1-3 (25-18, 20-25, 22-25, 21-25)

Dopo un primo set dominato dai favoriti americani con un ottimo Sanders, i canadesi iniziano a distruggere le certezze degli avversari e riescono a vincere un match molto falloso. Importante per la nazionale canadese, i cambi di Maar e Vandoorn per degli stellari Barnes e Van Berkel. Gli USA provano a cambiare la diagonale e sostituiscono Christenson ma il cambio non da i suoi risultati. Il Canada vince la sua prima medaglia mondiale e si piazza di diritto tra le neo- bestie nere degli americani che rimangono fuori dal podio.

 

Foto: FIVB
Foto: FIVB

 

 BRASILE – FRANCIA 2-3 (25-21, 15-25, 23-25, 25-19, 13-15)

Primo set: Il match parte sui fili del rasoio ma sono gli errori dei francesi e gli attacchi di Wallace a spingere i brasiliani sul (25-21)

Secondo set: Ngapeth e compagni si trascinano sul (2-7) per poi subire una tenera risalita verdeoro, subito spenta dai francesi che inarrestabilmente concludono il set.

Terzo set: Sulla scia del set vinto precedentemente la Francia va in allungo ma è un Wallace strepitoso a riportare il set in parità a quota (20-20). Il Brasile poi si spegne ed è Le Roux a chiudere il set per i transalpini.

Quarto set: Il Brasile non ci sta e spinge sull’accelleratore, i francesi rimangono sotto nel punteggio ed è Eder a pareggiare il conteggio dei set.

Quinto set: Lo spettacolo è alle stelle. Borges, Eder e Wallace trascinano il Brasile verso un traguardo abbordabile ma non è così, sul (10-8) sale in cattedra Le Roux ed il popolo brasiliano è subito servito. La Francia vince incredibilmente (probabilmente con i favori del pronostico) una World league dominata in lungo e largo e conquistano il loro secondo successo.

Per il Brasile, finale amara come le ultime 4 finali perse su 5 edizioni di World League, ultimo successo nel 2010. Amara consolazione essere attualmente i campioni olimpici. GetImage (2)

GetImage (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto