World League 2017: vittoria della Francia sugli Azzurri per 3 a 1

Francia-Italia 3-1 (21-25, 25-21, 25-21, 26-24)

Filippo Lanza con la maglia del libero per gli Azzurri a causa dell’infortunio, Ngapeth in tribuna a sostenere la sua nazionale.

Coach Blengini propone una formazione rinnovata: Giannelli in regia, Vettori opposto, Antonov e Botto in posto 4, al centro Candellaro e Ricci, Colaci libero.

La Francia risponde con la diagonale Toniutti-Boyer, gli schiacciatori Lyneel- Clevenot, i centrali Le Roux e Goff, Grebennikov libero.

PRIMO SET.

Buona la partenza degli Azzurri. Diagonale di Vettori, muro di Giannelli su Boyer e primo tempo di Ricci su un Grebennikov in ritardo segnano il primo +2 (2-4). Recupera la Francia e la pestata di Antonov della linea dei 3 metri riporta il punteggio in parità. Vettori presente in attacco e amuro riporta la squadra di nuovo a +2 (6-8). Spazio anche per Antonov e Candellaro. Ottimo turno al sevizio di Botto. Vettori con diagonale stretta guadagna il massimo vantaggio sugli avversari (13-17). Francia risponde e su due punti consecutivi Blengini chiama il time-out. Gli Azzurri ripartono decisi e Botto chiude il set per 21-25.

SECONDO SET.

Secondo set che riparte punto su punto, ma è subito la Francia ad avere la meglio, aiutata dagli errori dei ragazzi di Blengini. Buon turno al servizio di Boyer, autore di due ace (9-4). Vettori ferma i francesi con due attacchi consecutivi, l’ace di Antonov firma il 9-7. Oleg però manda in rete, troppi errori dei nostri ragazzi permettono alla Francia di portarsi avanti +7 (16-9). Non tutto è perduto!! Gli attacchi di Antonov e Randazzo e di nuovo ace di Antonov costringono Tillie al time-out sul 21-17. Riposo che aiuta i francesi. Annulla il primo set point Vettori, ma Giannelli manda in rete il servizio (25-21).

TERZO SET.

Terzo set molto combattuto. Nessuna delle due squadre riesce ad ottenere il vantaggio fino al 14-14. Due errori di Giannelli regalano il primo vantaggio alla Francia, ace di Lyneel firma il 17-14. Botto interrompe l’avanzata francese firmando il 19-15 e il fallo di Toniutti regala agli Azzurri il 19-16. Italia che non riesce a uscire dalla situazione di stallo. Sul 21-16 entra Sabbi al posto di Vettori. Errore al servizio della Francia sul 24-18 regala qualche speranza agli Azzurri che provano la rimonta con due attacchi vincenti di Sabbi e il muro di Candellaro. Lo stesso Sabbi però commette fallo di piede e la Francia si porta avanti di un set (25-21).

QUARTO SET.

Sabbi rimane in campo nel quarto parziale. parte male l’Italia. Sul 5-1 Blengini è costretto a chiamare time-out. Gli Azzurri cominciano a recuperare, attacchi di Botto, Antonov e Sabbi permettono la parità (8-8)!! Attacco di Boyer ed errore di Sabbi regalano il 12-10. La Francia non concede e si mantiene in vantaggio (20-17). Primo tempo di Ricci, attacco di Antonov e il muro di Botto portano gli Azzurri a -1 dai francesi (21-20). L’Italia non molla nemmeno sul 24-21!!! Tillie capisce il pericolo e ferma il gioco: muro di sabbi e Candellaro regalano speranze ai loro tifosi (24-24)!!!! Boyer e Le Goff decidono di chiudere il fretta!! 26-24 e la Francia vince per 3 set a 1.

di Fiorensa Kazazi ph. FIVB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto