CIVITANOVA, CON LO SCUDETTO ARRIVA LA QUALIFICAZIONE AL MONDIALE PER CLUB

di Francesco Carletto

Ieri pomeriggio Civitanova ha vinto il quarto scudetto della sua storia, battendo Trento per 3-1 in gara 3. Nella serata dello stesso giorno, sul sito FIVB è apparsa la notizia della qualificazione della Lube al mondiale per club, in quanto detentrice del titolo italiano. La competizione si svolgerà in Polonia il prossimo dicembre.

Questa competizione sarà per Civitanova un’ulteriore opportunità per ampliare il proprio palmares dopo l’ottima stagione terminata ieri.  La squadra di Blengini infatti ha dominato il campionato, vincendo regoular season, scudetto e coppa Italia. L’unica pecca della stagione è stato il terzo posto in Champions league… Non tanto per la mancata vittoria della competizione, quanto per la sconfitta in semifinale contro Perugia. In ogni caso i marchigiani si sono riscattati immediatamente vincendo la finale per il terzo – quarto posto contro Berlino.

In coppa Italia invece la Lube è riuscita a salire sul gradino più alto del podio! Dopo la tiratissima semifinale contro la sorpresa Piacenza, i biancorossi si sono imposti per 3-1 nella finalissima contro Trento disputatasi a Bologna a fine gennaio. Con lo stesso risultato, come accennato prima, Civitanova si è imposta ieri nella decisiva gara 3 della finale scudetto. La vittoria è arrivata dopo una stagione da protagonisti assoluti: regoular season dominata e fasi eliminatorie vinte senza troppe difficoltà. La squadra marchigiana si è dunque dimostrata una corazzata senza rivali, almeno all’interno dei confini italiani.

Insomma, grazie alle vittorie nazionali e al buon piazzamento europeo, la stagione dei marchigiani è indubbiamente da incorniciare, e ora la partecipazione al mondiale per club potrebbe rendere il tutto ancora migliore. Certo, non sarà facile, ma la Lube è sicuramente la squadra italiana che più di tutte merita questa opportunità.

Ah, e le belle notizie per i tifosi biancorossi non terminano qui! Manca l’ufficialità, ma pare che Juantorena abbia trovato l’accordo per rimanere a Civitanova per altri tre anni. Grazie al proprio schiacciatore la Lube avrà sicuramente un’arma in più per affrontare questa competizione e per provare a riconfermarsi al top nei prossimi anni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto