ilmiosportèdifferente ? Io ci credo e voglio continuare a credere che sia così.

di Arianna Mecozzi

Ph. Francesca Mecozzi

Di palazzetti in giro per l’Italia ne ho frequentati, ed il calore, l’unione, l’affetto, l’amore che le tifoserie dimostrano nei confronti della propria squadra è davvero una cosa che mette i brividi. Vi potrei fare tantissimi esempi, a partire da tifosi che si fanno millemila chilometri per seguire i propri idoli, di tifosi che rinunciano e rimandano i propri impegni per riempire il proprio palazzetto, di tifosi che accolgono in casa propria giocatori per farli sentire realmente a casa…e potrei continuare all’infinito. Quello che intercorre tra le tifoserie e le società è un rapporto/affetto, per la maggior parte delle realtà, corrisposto.

Di bei gesti da parte di squadre e società ne ho visti, a partire dal bellissimo striscione fatto dalla squadra di Tuscania con dedica ai propri tifosi, per non parlare della società di Santa Croce che in vista l’importantissima ed ultima partita della Pool Promozione contro Civita Castellana, offrirà l’ingresso gratuito a tutti i tifosi che si presenteranno a Montefiascone…ed anche qua, potrei continuare con altri esempi…

IMG_1629Tutto questo preambolo per presentarvi una delle realtà italiane più uniche che rare.

Passione Biancazzurra e Lube nel Cuore: conviventi per caso, gemellati per scelta.

E’ successo tutto quest’anno, a causa di alcuni problemi con il palazzetto di Porto Potenza Picena (il caro e buon vecchio Pala Principi), la Golden Plast ha iniziato, grazie ad un accordo con il Comune di Civitanova Marche e la società Lube, a giocare all’Eurosuole Forum dividendoselo proprio con la squadra militante in SuperLega. Una convivenza di lusso direte…sicuramente oh!

I primi contatti tra le due tifoserie risalgono allo scorso campionato, in cui i tifosi di Passione Biancazzurra hanno dato man forte ai Predators in alcune partite dei play off. E quando entrambe le tifoserie si sono trovate a condividere gli stessi spazi, dall’essere dei semplici ‘conviventi’ il passo per gemellarsi è stato breve.

IMG_1630E al termine del derby marchigiano tra la Golden Plast Potenza Picena e la Videx Grottazzolina, e alla vigilia del match tra la Lube Civitanova e la Azimut Modena, le due tifoserie di Civitanova Marche hanno deciso di rendere ufficiale la loro amicizia. Il gemellaggio è stato suggellato dal dono di una targa sulla quale sono stati incisi i due loghi delle tifoserie accompagnati dall’idiomatica frase ‘Uniti nei valori con il Cuore e la Passione’ e da un ricco buffet offerto ai tifosi, società e squadra.

Ma la cosa più bella è stato vedere sugli spalti due tifose unite dalla stessa passione, dagli stessi valori ed ideali, pronte a cantare senza sosta per sostenere la stessa squadra ed hanno dato dimostrazione che il tifo unisce e non divide, e che forse alla fin dei conti #ilnostrosportèrealmentedifferente.

Visto che ero presente ho raccolto qualche bella parola sia da una parte che dall’altra:

Per Passione Biancazzurra il gemellaggio con Lube nel cuore è fonte di orgoglio, perché intanto loro sono una delle tifoserie più importanti del panorama pallavolistico e poi perché aver accettato la nostra proposta di gemellaggio, significa che ci riconoscono dei valori sportivi importanti. Lube nel cuore è una tifoseria speciale e condividiamo oltre che il palazzetto anche i valori di rispetto e perseveranza nel sostenere le nostre squadre sempre, a prescindere da tutto quello che può accadere dentro e fuori dal campo. Abbiamo conosciuto persone stupende, primo fra tutti il loro Presidente Giacomo Andreani, ma sono tutti speciali e andrebbero nominati uno ad uno. Per noi di Passione Biancazzurra che siamo partite in tre, e ora siamo un bellissimo gruppo unito di una quindicina di persone che vanno dai 10 anni agli ottanta, quasi tutte donne, questo gemellaggio rappresenta il coronamento di un cammino di crescita, ma anche un punto di inizio per migliorarci ulteriormente, anche con i consigli dei “fratelli maggiori” Predators’

Gisa Clemente di Passione Biancazzurra

Ed ovviamente non potevano mancare le parole del Presidente di Lube nel Cuore Giacomo Andreani: ‘L’’unione che si è concretizzata ora è fondata su un’amicizia costruita dall’anno scorso e che si è rinforzata nell’anno, in primis quando i tifosi di Passione Biancazzurra hanno cantato con i loro megafoni e le nostre maglie a Bologna in Coppa Italia e ci vedrete ancora insieme per tutto il finale di stagione.

Vorrei precisare anche che tutto il club confida e spera nella salvezza di entrambe le marchigiane (Potenza Picena e Grottazzolina). Le marche del volley sono un patrimonio da difendere e noi come club, che cerchiamo sempre di rappresentare l’intera regione, ci auguriamo di continuare a vedere in serie A queste due eccellenze del territorio.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto