IMOCO DA SOLA IN VETTA, CADE DI NUOVO NOVARA.

A1F

Bentornati nel mondo del volley rosa , andiamo a scoprire cosa è successo questa settimana.

LIU•JO NORDMECCANICA MODENA – IGOR GORGONZOLA NOVARA: 3-2 (25-20, 26-28, 30-28, 22-25, 15-7)

Altra caduta di Novara che sembra aver perso ritmo.

Nel primo set Modena prende subito il comando con Ozsoy e delle buone giocate di Heyrman , Novara dura fatica a tenere il ritmo ed il set finisce a favore della Liu Jo grazie ad un errore di Piccinini.

Secondo set Barun detta il ritmo ma Modena non molla ed è un testa a testa fino ai vantaggi dove Bonifacio chiude il set a favore di Novara.

Nel terzo parziale è Ozsoy a trascinare la squadra di casa , Novara fa troppi errori e permette alla Liu Jo di chiudere il set ai vantaggi.

Quarto set Novara parte forte e troppi sono gli errori di Modena,  chiude il set Chirichella.

Nel quinto parziale Brakocevic da una grossa mano alla squadra e Novara sbaglia troppo.  Chiude il set Marcon con un mani out.

METALLEGHE MONTICHIARI – SÜDTIROL BOLZANO: 3-2 (23-25, 25-20, 25-21, 21-25, 15-13)

Parte bene il Neruda al Pala George , determinato a portarsi a casa una vittoria importante.

Il secondo set premia la squadra di casa che mantiene alto il ritmo sin dall’inizio impedendo a Bolzando di esprimere al meglio il proprio gioco.

Terzo set a favore di Montichiari che dura fatica e non sempre sfrutta gli errori fatti dalle ospiti, buono l’apporto di Zambelli che non molla fino alla fine.

Il quarto set vede in vantaggio le ospiti fino al recupero di Gioli che riporta le squadre a pari punti (20-20). Da quel punto la reazione del Neruda non lascia scampo alle avversarie ed il match si decide al tie break.

Tie break combattuto testa a testa fino al 13-13 , sono due attacchi out di Bolzano a consegnare la vittoria in mano alla squadra di casa.

SAUGELLA TEAM MONZA – FOPPAPEDRETTI BERGAMO: 2-3 (18-25, 25-23, 28-26, 25-27, 13-15)

Parte bene la Foppapedretti nel primo set , recupera poi la Saugella ma sono i 3 ace di Gennari a far prendere il largo alle ospiti e poter andare a chiudere il parziale.

Nel secondo set sembra essere sempre la Foppa a condurre il gioco ma è l’entrata di Nicoletti a cambiare il ritmo di gioco e a far chiudere il set a Monza. Anche il terzo set va in mano alle padrone di casa, dopo una lunga battaglia ai vantaggi a causa dei troppi errori delle ospiti.

Quarto set nelle mani della Foppa dopo che è riuscita a conquistare un vantaggio e difenderlo fino alla fine . Il tie break è senza storia , Bergamo prende subito il largo e riesce a portarsi a casa due punti importanti.

UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – SAVINO DEL BENE SCANDICCI: 3-1 (25-22, 29-27, 12-25, 25-23)

Primo set con la Savino che parte forte (4-0), la parte centrale del set è combattuta e sul 18-18 le Farfalle prendono il volo e vanno a chiudere il set con un muro di Pisani.

Set equilibrato , qualche errore di troppo per Scandicci ma la Yamamay non sfrutta a pieno le occasioni. Il set si decide ai vantaggi dove la squadra di casa non si fa cogliere in fallo e chiude il parziale.

Nel terzo set si fa sentire la netta superiorità di Scandicci , le ospiti sono sempre in vantaggio e la Yama non riesce a recuperare; troppi gli errori.

Quarto set , le farfalle non sprecano l’occasione , set combattuto fino al 16-15 poi però la Savino sbaglia troppo e spreca l’occasione di riaprire il match e conquistare un punto.

CLUB ITALIA – IMOCO VOLLEY: 0-3 (23-25,22-25,11-25)

Partita impossibile per il Club Italia contro l’Imoco che colleziona la 13° vittoria in campionato.

Primo set con l’Imoco che impone il proprio gioco indisturbata anche fuori casa , il Club Italia lotta fino alla fine ma Ortolani è decisiva e da la carica giusta alle sue compagne.

Anche il secondo set è combattuto ma è Barazza a guidare le pantere che sorpassano il Club Italia e non si fanno più riprendere.

Terzo set senza storia , l’Imoco continua sullo stesso ritmo precedente ma alle avversarie il solo apporto di Egonu non basta e si arrendono sul 25-11.

 

 

 

 

Related posts

Leave a Comment