Pomì con l’amaro in bocca , le Farfalle non volano.

Giro di ritorno per la Coppa Italia , quindi altro recap per voi !!!

POMI’ CASALMAGGIORE – LIU•JO NORDMECCANICA MODENA : 3-0 (25-15, 25-19, 25-19)/Golden Set 16-18. 

Quasi riuscita l’impresa della Pomì di ribaltare il risultato della gara precedente . Peccato per il golden set.

Primi tre set vinti a mani basse per Casalmaggiore contro una Modena ancora priva di Ozsoy.

Modena soffre in tutti e tre i parziali rimanendo sotto sin da subito e mai recuperando il gap con le avversarie.

No Marì che basta c’è il Golden Set ! 

Nel Golden Set partenza equilibrata fino a quando sul 2-4 Casalmaggiore trova tre punti consecutivi e si porta in vantaggio. Nonostante i tentativi di recupero di Modena , la Pomì rimane in avanti.

Il set prosegue testa a testa fino a quando un paio di errori della squadra di casa permettono a Brakocevic di mettere a terra l’ultimo pallone e portarsi a casa LA FINAL FOUR.

FOPPAPEDRETTI BERGAMO-SAVINO DEL BENE SCANDICCI: 3-2 (23-25, 19-25, 27-25, 25-19, 15-7)

Signor presidente ma quindi Chiappafreddo resta ? No perché a ME MI sta simpatico sa ? 

SSSSSSSIIII ragazzi , la Savino ha perso MA HA VINTO , anche se ha perso, PERO’ HA VINTO , perdendo.

La partita al contrario quella giocata dalla Foppapedretti che mi sa che non aveva capito che vincere 3-0/3-1 .

La Foppa sembra prendersela con comodo lasciando la Savino dominare per i primi due set ed è Meijners a segnare la fine della corsa alle Final Four di Bergamo .

Dopo questo Bergamo comincia a giocare , assurdo no ?

Si adesso basta giuro.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO -SUDTIROL BOLZANO: 3-0 (25-18,30-28,25-16)

EASY, as usual.

E chi v’ammazza a voi ?

Di sicuro non Bolzano Carlo.

C’erano dubbi sulla vittoria di Conegliano ? Chi pensa di si alzi la mano…

Prima della partita è stata presentata anche la nuova giocatrice , Nicole Fawcett che esordirà nella prima partita del girone di ritorno.

L’Imoco domina il primo set con una Bricio sempre più in forma e una grande Serena Ortolani, vani i tentativi di Bartsch e compagne di recuperare .

Dal secondo set entrano in campo Jenny Barazza (altro pezzo storico per la pallavolo italiana) e Lia Malinov e la squadra di casa continua a macinare punti che gli permettono di accedere alle F4 senza troppi sforzi.

IGOR GORGONZOLA NOVARA – UNET YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: 3-0 (25-20, 29-27, 25-23)

Occasione sprecata all’andata Benedetta ecco come .

Novara prede da subito il largo guidata da Barun ; Diouf e Stufi provano la rimonta ma la Igor non molla e si porta a casa il primo set.

Stessa storia anche nei due set successivi , Novara , anzi Barun tiene testa alle avversarie lasciando poco spazio per recuperare e chiudendogli le porte verso le Final Four.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto