BUONA LA PRIMA! Verona mette in ipoteca la finale di andata di Challenge Cup

By Charline Bottacchiari

 

 

 

 

 

 

La Calzedonia Verona, sempre più dominante in questa Challenge Cup, si assicura l’andata di finale contro i russi del Fakel Novy Urengoy.

In una cornice di pubblico strepitosa, che contava più di 4000 tifosi, i ragazzi di Giani hanno dato, ancora una volta, una grande dimostrazione di forza, tecnica, capacità ed efficacia in ogni fondamentale.

Dopo il 2-0 gialloblu nei parziali, i russi riescono ad agganciare i padroni di casa portandoli al tie-break: 5° set di grande equilibrio che porta alla vittoria finale dei veneti per  15-13.

Super prestazione di Uros Kovacevic, MVP del match con 27 punti messi a segno, ma in generale di tutta la Calzedonia, che compie solo qualche piccola sbavatura  nel corso del 3° e 4° parziale.

Ora Verona dovrà combattere ancora il prossimo 3 aprile in Russia, nel match di ritorno di finale, per compiere l’impresa storica per la società veneta.

FotoExpress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto