#A1F: RECAP 12a Giornata di ritorno

Mancano pochi giorni all’ultima giornata del girone di ritorno della serie A1 Femminile e prima di analizzare gli scontri dell’ultima giornata ecco un piccolo Recap sul weekend passato.

La capolista, l’Imoco Conegliano, ha osservato il turno di riposo e detiene in cassaforte il primo posto.

Non sono mancate le sfide di alta classica: Al Palablanca le piacentine ospitano l’Igor Novara.

Dopo la delusione della Coppa Italia, dove la Nordmeccanica Piacenza si è lasciata letteralmente sopraffare dalla compagine di Bergamo, le ragazze guidate da Gaspari non riescono nuovamente ad imporsi. Novara guidata da una Malesevic in gran forma trascina le compagne alla vittoria per 3-0.

La seconda in classifica, la Pomì Casalmaggiore, sfida il Bisonte Firenze.

Partita a senso unico per la Pomì che si impone con un secco 3-0. Vittoria utile per rialzare il morale della squadra dopo essere stata eliminata in semifinale di Coppa Italia.

NORDMECCANICA PIACENZA - IGOR GORGONZOLA NOVARA
(Ph. Filippo Rubin per LVF)

Al PalaYamamay il Club Italia sfida la Unendo Yamamay Busto Arsizio.

Le bianco rosse portano a casa il risultato per 3-1, ma le azzurrine ce la mettono tutta per mettere alle avversarie i bastoni fra le ruote.

Sfida decisiva per la Yamamay per non essere messa completamente a parte dalla corsa play off.

Adesso i giochi si decideranno contro Piacenza, dove al Pala Yamamay faranno ritorno molte delle ex di Busto.

La sfida più tirata dello scorso weekend è stata quella tra la Lj Volley Modena e la detentrice della Coppia Italia.

Partita equilibratissima dove Bergamo guidata da Sylla e Barun portano a casa la vittoria al tie-breack dopo oltre due ore di gioco.

La Metalleghe Montichiari porta a casa un bottino pieno contro Bolzano.

Parte bene Bolzano in vantaggio nel primo set ma le ragazze di Barbieri rimontano e non si lasciano riprendere.

Punteggio importante per Montichiari, che nell’ultima giornata di campionato osserverà la giornata di riposo e dovrà stare a guardare mentre, ad un solo punto di distanza, Busto Arsizio si giocherà contro Piacenza l’ultimo posto disponibile per i Play off.

La Savino del Bene Scandicci sfida l’Obiettivo Risarcimento Vincenza  e consolida con i tre punti il sesto posto in classifica.

Partita mai messa in discussione che si conclude 3-0 per Scandicci.

 

Il 2 Aprile la Lj Modena ospiterà la Savino del Bene Scandicci che deve difendersi dalla corazzata di Bergamo alle spalle.  Piacenza e Busto Arsizio si daranno battaglia, le bianco-rosse per conquistare l’ottavo posto, Piacenza per confermare il terzo. Conegliano sfiderà Firenze ormai prossima alla retrocessione.

La Foppapedretti incontrerà l’ultima in classifica e servirà portare a casa il bottino pieno per migliorare definitivamente la propria posizione.

Novara sfiderà Vicenza ormai fuori dai giochi.

Le campionesse d’Italia sfideranno le giovanissime del Club Italia che chiuderanno una stagione in cui ci hanno regalato sicuramente tante sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto