#COPPAITALIAFEMMINILE : Forlì e Bergamo festeggiano

Serie A1 e serie A2 se le sono date di santa ragione in questa domenica di Coppa Italia.

La prima sfida, quella della seconda categoria, ha visto sfidarsi Forlì e Soverato.
Partita perfetta quella delle giocatrici di Forlì che, guidate da una Tai Aguero mvp, non hanno lasciato respiro alle sfidanti calabresi.

L’incontro successivo vede scendere in campo Piacenza contro Bergamo per il trofeo di A1. Partita avvincente dove nulla è stato lasciato al caso.
Primo set giocato sull’equilibrio, azioni abbastanza lunghe che però vedono Piacenza più silenziosa. Il  parziale, vinto da Bergamo 25-23, si combatte a pieni fuochi dal 15esimo punto. Ele Lo Bianco serve tanti primi tempi e sfrutta al massimo Aelbrecht, al centro, e Plak in banda.
La Nordmeccanica parte a razzo nel secondo set, decisa evidentemente a pareggiare i conti per quanto riguarda i parziali. Le ragazze di Bergamo però non mollano e trascinate da Plak arrivano a vincere il parziale, ai vantaggi, 27-25. Spettacolo messo in atto, soprattutto, dai due liberi : con Piacenza troviamo Leonardi, mentre dall’altro lato della rete c’è la campionessa del mondo Cardullo, entrambe due veri aspirapolvere in difesa. Terzo, ed ultimo, set difficile per Piacenza che parte con 6 punti di svantaggio.  Il precedente set chiusosi a 27 ha avuto ripercussioni sulla Nordmeccanica che nel nuovo non riesce proprio ad ingranare la giusta marcia. Bergamo arriva a 24 con 10 punti di vantaggio. Lo Bianco e compagne si rilassano e perdono qualche punto; risolve tutto Plak chiudendo 25-17. L’olandese a fine incontro vince il premio mvp.

Sesta Coppa Italia per il Volley Bergamo, dopo otto anni dall’ultima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto